San Paolo San Paolo / Via della Vasca Navale

Marconi, nuove fermate e modifiche alla viabilità: alla Vasca Navale arriva il trasporto pubblico

Il 669 ha modificato il proprio percorso per arrivare in via della Vasca Navale. La strada finora, non era raggiunta dal trasporto pubblico. Ecco quali saranno i vantaggi

E’ stato rimodulato il percorso della linea linea 669. Il nuovo tragitto prevede l’immissione su viale Marconi non più da via Pincherle, bensì da via della Vasca Navale.

Arriva il trasporto pubblico

Il cambiamento, voluto dal Municipio VIII, è destinato a coprire un’area fino ad oggi rimasta scoperta. “Abbiamo lavorato per rafforzare la linea del 669 revisionando la viabilità della  zona al fine di permettere il passaggio dei mezzi di trasporto pubblico” ha spiegato il presidente Amedeo Ciaccheri. La modifica introdotta, si è rivelata strategica per un insieme di cittadini.

Un cambiamento strategico

L’aver installato due nuove fermate in via della Vasca Navale, ha ricadute significative per diverse categorie di utenti. Ne possono beneficiare i commercianti di zona i cui clienti non saranno più scoraggiati dalla necessità di trovare un posto per la propria auto. Potranno arrivare in zona direttamente a bordo di un autobus. E ne trarranno vantaggio anche gli utenti del centro anziani che è situato proprio sul tragitto del 669.

Fermate vicine all'università

“Abbiamo raccolto una richiesta che arrivava da varie utenti presenti nel territorio. In quella zona è presente, oltre al centro anziani, il CineTv, il dopolavoro Atac, ed è in costruzione anche lo studentato di Roma Tre" ha ricordato l'assessore alla Mobilità Michele Centorrino. Oltre alle citate categorie, ed oavviamente ai residenti, della modifica alla linea circolare 669 beneficeranno  anche gli universitari. La strada conduce infatti alla facoltà di ingegneria dei Roma Tre. Gli universitari che non hanno un mezzo privato a disposizione, potranno così raggiungere le proprie aule, in modo più agevole. Le nuove fermate infatti non sono distanti dai cancelli della facoltà. Una scelta che contribuirà rendere anche più sostenibili gli spostamenti degli studenti.

Un giorno, quando la “piscina paesaggio” di Valco San Paolo sarà finalmente a disposizione dei romani -  per ora ha funzionato solo in occasione dei mondiali di nuoto - anche le sue corsie potranno essere raggiunte direttamente con i mezzi pubblici.

Un obiettivo importante

Per raggiungere questo piccolo, ma significativo risultato, si è proceduto a realizzare parcheggi, apporre parapedonali per mettere in sicurezza gli attraversamenti e si è modificata la viabilità. Tutte operazioni che sono state realizzate per centrare  quello che il minisindaco Ciaccheri ha definito “un prezioso ed importante obiettivo”:  favorire l’approdo del trasporto pubblico in via della Vasca Navale. 

Vasca Navale, il prolungamento del percorso del 669-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marconi, nuove fermate e modifiche alla viabilità: alla Vasca Navale arriva il trasporto pubblico

RomaToday è in caricamento