rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
San Paolo Garbatella / Via Galba

San Paolo: il marciapiede di via Galba è invaso da confezioni di snack e gelati

Sul marciapiede di via Galba, si trovano confezioni di gelati, snack e vasetti di yogurt, in gran parte aperti e consumati. Poco distante c'è anche un frigorifero, abbandonato sempre sul marciapiede

C’era una volta la buca di via Galba. Ma è stata riqualificata, e continuare a definirla in quella maniera sarebbe fuorviante ma soprattutto ingeneroso. Oggi però, c’è il buco nello stomaco di qualcuno che è passato per via Galba. Questa è la conclusione cui facilmente si arriva, osservando la quantità di gelati e snack, che sono stati abbandonati sul marciapiede della stradina di San Paolo.

LA PICCOLA DISCARICA - A ridosso del nuovo campo dedicato al baseball ed al softball, separato da una recinzione metallica che ne respinge il degrado, c’è di tutto. Si nota in particolare un frigorifero a pozzetto, di quelli che si utilizzano nei bar o in generale negli esercizi commerciali. A pochi metri di distanza, c’è invece un’incredibile assortimento di gelati. Ce ne sono per tutti i gusti, da quelli al cioccolato, ai ghiaccioli. Non mancano neppure i vasetti di yogurt e le scatole di snack.

IL BUCO NELLO STOMACO - La sensazione che si ha, percorrendo il tratto di strada che congiunge via Alessandro Severo con viale Giustiniano Imperatore, è che qualcuno avesse molta fame. O meglio, che fosse molto goloso. E la presenza del frigorifero, suggerisce l’ipotesi che sia da lì, che abbia  attinto. Impossibile sapere chi sia stato. Di certo rimane la convinzione che, il degrado della buca  sia stato definitivamente superato dal degrado del buco. Quello nello stomaco.

Via Galba: un marciapiede pieno di snack

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo: il marciapiede di via Galba è invaso da confezioni di snack e gelati

RomaToday è in caricamento