Mercoledì, 23 Giugno 2021
San Paolo San Paolo / Via Cristoforo Colombo

Ex Fiera di Roma: "Berdini vuole ridurre le cubature? Allora passi dalle parole ai fatti"

L'idea di ridurre ulteriormente le cubature previste nell'area dell'ex Fiera di Roma, incontra il favore della sinistra. Catarci: "Se Berdini porta subito un nuovo atto in Assemblea Capitolina, da noi avrà un appoggio convinto"

Dal Campidoglio arriva un segnale chiaro. Le cubature previste per l’operazione urbanistica legata all’ex Fiera di Roma sono troppe. E vanno ridotte. Questo in sostanza è il messaggio che ha mandato l’Assessore Paolo Berdini. E che ha trovato subito una sponda nell’ex Presidente del Municipio XI Andrea Catarci.

IL PRECEDENTE - “Le dichiarazioni odierne sull'ex Fiera di  Paolo Berdini sono totalmente condivisibili. Di più. Riecheggiano la richiesta ufficiale recapitata dal Municipio Roma VIII all'ex Giunta Marino, con cui si chiedeva di ridurre le Superfici Utili Lorde (Sul) dalle 75.000 previste nella Deliberazione a quelle esistenti, 45.000 metri quadri. Ma non si volle ascoltare e da 75.000 si scese solo a 67.500 metri quadri”. Una votazione sofferta, quella cui fa riferimento Andrea Catarci, che fu però sostenuta dall'allora maggioranza Marino. Inclusa Sinistra Ecologia e Libertà il cui capogruppo capitolino si espresse a favore della delibera “perché - spiegò Gianluca Peciola - teniamo a questa maggioranza ed al lavoro dell’assessore Caudo, di cui ci fidiamo”. La riduzione delle cubature che il Comune approvò, fu inferiore a quella di cui si parla oggi.

IL COMMISSARIAMENTO - “Ora -  come ricorda l’ex Presidente Catarci - l'Assessore Berdini dichiara che hanno portato i 67mila metriquadrati previsti dal precedente piano, a 44mila. ‘Li hanno fatti dimagrire’ – afferma – per fare in modo che gli standard urbanistici siano rispettati. L’annuncio però – sottolinea Catarci – arriva  dopo che lo scorso 22 luglio è scaduto il mese di tempo dato dal Tar a Roma Capitale per pronunciarsi sulla questione". In quei trenta giorni il Comune poteva intervenire per "modificare o lasciare inalterato l'atto". E di conseguenza le parole di Berdini arrivano anche "dopo la nomina come Commissario ad Acta di Paola Basilone, Prefetto di Roma, incaricata di trasmettere la documentazione in Regione”.

LO SPAZIO A SINISTRA - “Se davvero c Berdini intende ridurre l'impatto della trasformazione, abbattendo la Superficie utile lorda e magari pure la quota eccessiva di residenziale di pregio che è prevista, prenda un'iniziativa decisa con il Prefetto Basilone e porti un nuovo atto in Assemblea Capitolina. Subito - lo esorta l'ex Minisindaco Andrea Catarci, che promette -  Se lo farà, avrà da noi e dal territorio appoggio convinto. Sennò rischia di far teoria e non amministrazione e risulterà letale l'esser rimasto immobile in questo mese”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Fiera di Roma: "Berdini vuole ridurre le cubature? Allora passi dalle parole ai fatti"

RomaToday è in caricamento