Mercoledì, 28 Luglio 2021
San Paolo San Paolo / Via Gabriello Chiabrera

San Paolo, arrestati altri pusher di shaboo

La nuova generazione delle droghe, lo shaboo, continua a girare nella Capitale. Arrestati ieri due pusher, nel quartiere San Paolo, e sequestrati quasi 10mila euro

E’ considerata la nuova frontiera dello sballo. Lo shaboo è sempre più presente nelle strade di Roma, a dimostrarlo i numerosi arresti, avvenuti di recente, di spacciatori di questa sostanza stupefacente di origine asiatica. 

I Carabinieri della Stazione Roma Flaminia e del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale, dopo un’intensa attività di indagine, hanno arrestato una coppia di spacciatori, un pensionato italiano di 64 anni ed una cittadina filippina di 57 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti si sono presentati nell’abitazione della donna, in Via Chiabrera, di notte. La coppia, non vedendo via di scampo, non ha opposto resistenza all’intervento delle autorità, mettendo gli operanti nelle condizioni di eseguire la perquisizione. 
 
Così gli agenti hanno rinvenuto, e sequestrato, 30 grammi di shaboo, per un valore di circa 12 mila euro, oltre che il materiale che i pusher utilizzavano per suddivide in dosi la droga. Inoltre, in un mobile della cucina, sono stati rinvenuti quasi 10 mila euro in contanti, occultati in un doppio fondo. Il denaro è stato sequestrato, poiché verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Per lo stesso motivo è stato sequestrato anche un SUV del valore di 30 mila euro. La coppia di pusher è stata trattenuta in caserma, e si trova ora in attesa del rito direttissimo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo, arrestati altri pusher di shaboo

RomaToday è in caricamento