rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Garbatella Garbatella / Via Francesco Orazio da Pennabilli

Si sostituiscono ad Ama per pulire le strade. Il nuovo dg Filippi li va a ringraziare

A Garbatella una quindicina di residenti si è armato di scope e sacchi per migliorare le condizioni del quartiere. Ciaccheri: "Così l'azienda si è resa conto della situazione"

Il 16 luglio scorso alcuni cittadini si erano armati di scope, ramazze e sacchi neri per pulire via Francesco Orazio da Pennabilli, alla Garbatella, esasperati dalla mancanza di passaggi da parte di Ama. Il 29 luglio pomeriggio il nuovo direttore generale della municipalizzata, Alessandro Filippi, ha deciso di incontrarli su invito del minisindaco dell'VIII, Amedeo Ciaccheri, ringraziandoli e soprattutto ascoltando le loro lamentele e richieste. 

Il dg Ama Filippi incontra i cittadini-spazzini di Garbatella

L'incontro, con piccolo giro del quadrante, nel cuore della storica Garbatella, è iniziato intorno alle 16 del 29 luglio. Con Filippi c'erano altri responsabili Ama, il presidente dell'VIII Amedeo Ciaccheri e l'assessore a verde e rifiuti Claudio Mannarino. Ad aspettarli una quindicina di residenti, più o meno gli stessi che due settimane fa hanno deciso di fare da soli, pulendosi la strada di casa che non veniva attenzionata, raccontano, da anni. Centocinquanta metri di strada che non potevano più attendere. 

La proposta ai cittadini e la sensibilizzazione contro gli incivili

Come fanno sapere dal municipio, il direttore generale appena entrato in carica ha "spiegato le criticità che l'azienda sta vivendo e i motivi legati alla mancanza di mezzi che rallentano la corretta pulizia delle strade". Un discorso che il sindaco Roberto Gualtieri ha già fatto, più volte, nelle scorse settimane, con un vero e proprio "mea culpa". Filippi ha poi ringraziato i cittadini per l'impegno profuso e a quanto viene riportato "ha chiesto loro di organizzare nuove iniziative in accordo con il municipio, per supportare il lavoro di Ama". Senza, però, sostituirsi completamente al lavoro degli operatori dipendenti della municipalizzata. E' stato anche sottolineata l'importanza di sensibilizzare tutti sul corretto conferimento dei rifiuti, sulla raccolta differenziata e l'evitare gesti di inciviltà, come l'abbandono dell'immondizia sul marciapiede e alla base dei cassonetti. 

Ciaccheri: "Ci rivedremo a metà ottobre per verificare i miglioramenti"

"Filippi ha potuto verificare la situazione di rifiuti e spazzamento  - le parole di Ciaccheri - e illustrare il lavoro che insieme all’amministrazione comunale in queste ultime settimane sta mettendo in campo accanto agli operatori e alle operatrici di Ama per un nuovo modello organizzativo".  "Qui a Garbatella - prosegue -  come in altre parti del territorio e della nostra città, un gruppo di cittadini si è attivato in questi mesi per fare da sé e riqualificare una parte del territorio. Per questo era importante che incontrassero il neo direttore generale di Ama che in un lungo incontro ha raccolto le criticità di questi anni e rappresentato l'impegno per riportare alla normalità la situazione della pulizia e del decoro di Roma e dare continuità alle azioni che stanno andando avanti sul territorio. Un lavoro di ricostruzione della fiducia in una ripresa necessaria contro la disaffezione e la rassegnazione delle romane e dei romani che hanno subito l’ennesima crisi del servizio di raccolta dei rifiuti nel corso degli ultimi mesi e ora attendono dal lavoro che faremo insieme a Ama un sistema efficente e circolare”. Cittadini e direttore generale si sono lasciati con una promessa: rivedersi a metà ottobre. "Verificheremo così alcuni miglioramenti - fa sapere Ciaccheri - che tutti speriamo avvengano in quanto a raccolta rifiuti e pulizia delle vie". 

L'assessore Mannarino invita i cittadini al tavolo sul decoro

L'assessore a verde e rifiuti dell'VIII, Claudio Mannarino, ha spiegato ai cittadini presenti il lavoro svolto in questi ultimi mesi: "Dal momento del mio insediamento (il 6 giugno, ndr) - le parole dell'amministratore - attraverso il tavolo del decoro composto inoltre dal presidente Ciaccheri, Ama, Polizia locale, uffici tecnici municipali e il referente al decoro Roberto Falasca, stiamo affrontando le criticità legate al diserbo stradale, sfalcio di aree verdi e tutte quelle problematiche concernenti il decoro. Ho proposto ai cittadini e loro hanno accolto la proposta, di essere convocati al tavolo per proporre azioni comuni. Dopo tante lungaggini burocratiche, in accordo con Ama stiamo intervenendo sul diserbo stradale delle vie di Garbatella".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sostituiscono ad Ama per pulire le strade. Il nuovo dg Filippi li va a ringraziare

RomaToday è in caricamento