rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Garbatella San Paolo / Largo Leonardo Da Vinci

PUP da Vinci: i residenti scendono in campo piantando dei fiori

Iniziativa di protesta del Comitato PUPIndignati, in collaborazione con i Giardinieri Sovversivi. Tanti vasetti “abbraccia-pali”, con relative piantine, per contestare l’abbattimento degli olmi

Non si ferma la protesta dei residenti, contro la futura realizzazione di un PUP in Viale Leonardo da Vinci.
Il proposito di abbattere 15/20 olmi, per lasciar spazio a 77 parcheggi interrati, è uno degli aspetti sui quali, i cittadini che si riconoscono nel Comitato NopupINDIGNATI, si sono mostrati maggiormente critici.

LA PROTESTA FLOREALE. Per contrastare questo progetto,  per sabato 7 ottobre è stata organizzata l’iniziativa,  “Riprendiamoci il nostro viale” . "Attaccheremo delle lattine volanti – ci spiega Vanessa Scarpa, animatrice del gruppo Giardinieri Sovversivi Romani – ovvero dei barattoli di latta riciclati, di pelati, fagioli e quant’altro, all’interno dei quali metteremo delle piantine. Solitamente vanno posizionati con fascette di plastica sui pali, tanto da esser comunemente definiti 'abbraccia pali'. In questo caso però  li monteremo sulla rete che cinge il cantiere, e sarà il nostro modo di sostenere la causa dei residenti, dicendo basta al taglio indiscriminato degli alberi”.

INIZIATIVE A SOSTEGNO DEL DECORO URBANO. L’iniziativa, precede di un giorno la festa internazionale dei tulipani, che vedrà ancora protagonisti i Giardinieri Sovversivi nel Municipio XV, e più precisamente a Corviale “dove siamo stati anche a maggio, per la festa dei girasoli. In quell’occasione ne piantammo moltissimi, con l’aiuto di bambini ed anziani del quartiere che poi li hanno accuditi ed innaffiati, finchè un giorno il Servizio Giardini li ha abbattuti. Noi, domenica 8, ci riproviamo, ma con i tulipani”.

INTERVENTI DI PULIZIA IN VIALE DA VINCI. Per tornare invece alla protesta contro la realizzazione di un PUP in Viale da Vinci, va segnalata anche la volontà, per quanti vi interverranno di operare interventi di pulizia del verde e decoro urbano. E per i più piccoli, è previsto un’area disegno ed un laboratorio “pollicino verde”. Pertanto, il Comitato NopupINDIGNATI invita i residenti a portare “attrezzi per giardinaggio  come guanti, sacchi,  ma anche colori, lenzuola, carta" e soprattutto, si legge nel pagina evento creata su facebook, "a partecipare numerosi”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PUP da Vinci: i residenti scendono in campo piantando dei fiori

RomaToday è in caricamento