rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Garbatella Garbatella / Via Ostiense

Garbatella, il ponte Spizzichino è pieno di tagli: "Ricorda una tela di Lucio Fontana"

Nel cavalcaferrovia dedicato alla memoria di Settimia Spizzichino si notano preoccupanti segnali di usura. La struttura è stata inaugurato appena 5 anni fa

Peggiora lo stato in cui versa il ponte Settimia Spizzichino. A meno di cinque anni dalla sua inaugurazione, il cavalcavia già presenta preoccupanti segni di logoramento. In particolare, colpisce la presenza di fori, probabilmente causati dalla ruggine. Nella struttura se ne contano una decina.

I TAGLI - “Ormai più che un ponte sembra una tela di Lucio Fontana” commenta ironicamente una residente. I tagli verticali sul candido sfondo della struttura, richiamano in effetti le opere dell’artista argentino. Si tratta ovviamente di una casualità. Le condizioni generali del ponte, dedicato all’unica superstite al rastrellamento del Ghetto, erano già state documentate con un ampio reportage fotografico da un’attivista dell’Associazione insieme per Ostiense. 

I PONTI DI OSTIENSE - Dalla segnalazione di gennaio ad oggi  la situazione non è migliorata ed anzi, come le nuove foto dimostrano, sembrano essere aumentati anche i segnali di deterioramento. Quello dedicato a Spizzichino non è però l’unico ponte a destare preoccupazione nel quadrante. Anche per l’infrastruttura di via Guido Rocco, chiusa per ragioni di sicurezza, non si registrano miglioramenti in atto. 

Ponte Spizzichino: aumentano i buchi di ruggine/Foto di Laura Manciati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella, il ponte Spizzichino è pieno di tagli: "Ricorda una tela di Lucio Fontana"

RomaToday è in caricamento