rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Garbatella San Paolo / Via di Grotta Perfetta

Grottaperfetta: una petizione per impedire l'edificazione dell’ I-60

Il gruppo "Stop I-60", ha organizzato una petizione per far riconoscere all’area dove è prevista una nuova edificazione, un vincolo di tutela archeologica come per la prospiciente Tenuta di Tor Marancia

I cittadini romani che risiedono nella zona compresa tra via Ballarin via di Grotta Perfetta e Forte Ardeatino, non ci stanno a veder trasformare, come previsto dal Piano Regolatore Generale, l’area verde prospiciente la Tenuta di Tor Marancia, in un nuovo complesso edilizio.


I RITROVAMENTI ARCHEOLOGICI. Forti della partecipata manifestazione che si è tenuta il 13 ottobre, e soprattutto convinti delle proprie ragioni, i residenti che si riconoscono nel gruppo Stop I-60, stanno organizzando un’altra iniziativa. Questa volta, si sta cercando di far leva sul fatto che, sebbene sia stata rapidamente interrata, nell’area dove è prevista la realizzazione del  nuovo complesso edilizio, circa un paio di anni fa è stata rinvenuta una villa, una strada e quella che sembrerebbe essere una necropoli romana.


PALAZZINE E STRADE. Attraverso delle sovrapposizioni tra le foto satellitari scattate quando gli scavi erano ancora affioranti ed il progetto edificatorio di Rinascimento 2012, i residenti hanno provato a dimostrare come, i manufatti archeologici, ora interrati, rischiano di essere seriamente danneggiati dalle palazzine e dalla realizzazione di un’arteria stradale.  Sulla pagina facebook del gruppo “Stop I- 60è chiaramente indicato come “sopra la villa romana, vi sorgerà una strada a quattro corsie, ossia l'ultimo braccio della tangenziale che porterà da noi il traffico proveniente dal G.R.A.”

LA PETIZIONE. Anche per questo, la protesta dei residenti continua. Attraverso una raccolta firme  che è supportata dalla convinzione che, a pochi metri di distanza, insista la Tenuta di Tor Marancia, considerata un’area di interesse storico, paesaggistico,naturalistico, ambientale  ed archeologico. Uno status, quest’ultimo, che si vorrebbe venisse riconosciuto anche all’area verde che sorge sull’altro lato di via di Grottaperfetta.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grottaperfetta: una petizione per impedire l'edificazione dell’ I-60

RomaToday è in caricamento