rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Ostiense Garbatella / Via del Porto Fluviale

Dominio pubblico a Ostiense, la Street Art conquista il quartiere: realizzati altri 5 murales

Grazie al bando Contemporaneamente Roma nel quartiere sono arrivate nuove opera di Street art. Coinvolto anche un centinaio di studenti del territorio

Cinque nuove opere d’arte. Ostiense fa il pieno di murales grazie al bando Contemporaneamente Roma 2019. Street Artist come Lucamaleonte, Solo, Diamand, Jb Rock e Gojo hanno messo il proprio talento nuovamente a disposizione della Capitale. 

Il progetto approdato ad Ostiense

Non c’è solo la mano degli artisti di strada. Il progetto messo in campo nel territorio, è collettivo. Sono state coinvolte oltre 100 studenti dei licei Cine-tv Roberto Rossellini, Socrate, Caravillani e Ripetta. E sono state numerose le professionalità messe in campo. Per i graffiti ci si è avvalsi di Graff Dream, per i Laboratori con le Scuole e la Poster Art Marta Di Meglio di Up urban prospective factory e STOKER . La fotografia urbana è invece stata curata da Officine Fotografiche.

Il protagonismo giovanile

“Il destino di questa città è inevitabilmente un destino di continua trasformazione. Alle nuove generazioni sta la scelta se subire le trasformazioni oppure mettersi al lavoro per essere protagonisti del futuro di Roma, scegliendo l'arte e il mondo della cultura come strumento privilegiato: street art, poster art, teatro come fatto in questi giorni sul nostro territorio” ha commentato il minisindaco Amedeo Ciaccheri che, con il Vicesindaco Luca Bergamo, martedì 3 dicembre ha preso parte  all’evento  “OPEN MA®T”. In quell’occasione sono state presentate le opere i cui bozzetti sono ora in mostra nel Teatro India, curata da Urban Prospective Factory e Dominio Pubblico.

Cos'è Dominio Pubblico

La nuova ondata di opere d'arte che ha raggiunto Ostiense, è stata possibile grazie a  “Dominio Pubblico”. Si tratta d'un progetto, nato nel 2014 e riconosciuto dal Mibact, rivolto a giovani  under 25. I ragazzi diventano in tal modo "spettatori attivi" collaborando alla produzione, alla promozione ed anche all'organizzazione del festival. A beneficiarne, poi, è un intero territorio. Ostiense, anche grazie a Dominio Pubblico, conferma così la sua vocazione: essere la district romana della Street art.

Street art Ostiense: i nuovi murales/ Foto di Dominio Pubblico Millenials A®T WORK – MA®T

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dominio pubblico a Ostiense, la Street Art conquista il quartiere: realizzati altri 5 murales

RomaToday è in caricamento