GarbatellaToday

Riva Ostiense: rifiuti e degrado non facilitano la riqualificazione

Nei giorni scorsi i lettori di Romafaschifo.com hanno segnalato vari sversamenti di rifiuti tra il Ponte di Ferro e Ponte Marconi. Sembra siano stati rimossi, ma il degrado permane

La riva Ostiense e quella Marconi hanno in comune moltissime cose. La vocazione industriale che nel secolo scorso le ha contraddistinte, ha lasciato tracce persistenti. Dall’ex Fabbrica Miralanza al Porto Fluviale. Fino ad arrivare alle strutture dell’ex Gazometro e della Centrale Elettrica Montecatini. Un pezzo importante di archeologia moderna nella nostra città.

UN COMUNE DENOMINATORE  - C’è qualcos’altro che però sta accomunando le due rive. Molto meno legato alla storia operaia del quadrante. Si tratta del degrado che inesorabilmente sta caratterizzando le due sponde. Rendendo vana qualsiasi azione di recupero. In questi giorni il blog Romafaschifo.com, grazie al contributo dei suoi lettori, ha  segnalato la presenza di sacchi d’immondizia lasciati in gran quantità sotto Ponte Marconi. Ma anche di altri rifiuti che, secondo una cittadina che domenica stava passeggiando sul Ponte della Scienza, sarebbero stati sversati sulle sponde del Tevere, non distante dal Ponte di Ferro.

I RIFIUTI A RIVA - “Passando dietro all'istituto superiore antincendi, la nostra attenzione è stata attirata da un furgone che è arrivato là con musica molto alta e 3 persone a bordo, 2 uomini e una donna – ha scritto la lettrice di Romafaschifo sul blog -Ebbene questo furgone ha fatto manovra, ha ingranato la marcia indietro e si è calato un po' in discesa, tra le canne di bambù che in quella zona costeggiano il Tevere. Dopodichè, gli uomini sono scesi, hanno aperto il furgone e si sono messi a scaricare rifiuti di ogni tipo là, a bordo fiume”.

IL DEGRADO GENERALE - Siamo andati a fare un sopralluogo a metà pomeriggio di mercoledì 19 per verificare se, a distanza di qualche giorno dalla segnalazione, la situazione fosse ancora quella appena descritta. Non abbiamo notato niente di particolare. A parte un degrado generale che, ovviamente, rende difficile la riqualificazione di entrambe le sponde del Tevere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento