menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piramide: una camminata per riprendersi Ostiense

Primavera Romana, insieme all’Università Jean Monnet organizza una camminata “attraverso la Roma ribelle, resistente e militante”, tra “le opere incompiute” di Ostiense

L’arte di coniugare la riflessione alla camminata, affonda le sue radici nella notte dei tempi. E’ un gesto millenario, che dalla scuola peripatetica di Aristotele è arrivato ai nostri giorni. E nei nostri territori. Domenica 2 marzo se ne avrà un saggio, grazie al programma itinerante “attraverso la Roma ribelle, resistente e militante” con gli studenti dell’Università Jean Monnet di Saint Etienne.

“Torniamo ad Ostiense, nell'area industriale, teatro di vecchie e nuove resistenze, ma anche cantiere di un incerto, lungo, confuso e in molti casi critico processo di recupero – ci scrive la curatrice del blog Primavera Romana - basta pensare alla condizione in cui versa il pluriennale cantiere della "città dei giovani" nei mercati generali, o l'incerta realizzazione della"città delle arti" al mattatoio.  Ci sono anche la città dell'altra economia e la città del gusto.  La logica della città tematica sembra non essere più in grado di fare città.  Come uscirne? Noi sicuramente a piedi. Se vi va proveremo ad attraversare insieme spazi e temi dell'Ostiense.  Vi aspettiamo il 2 marzo, alle 10 davanti alla Piramide”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento