GarbatellaToday

Ostiense, il ponte di via Rocco resta chiuso: in 4 mesi lavori mai iniziati

Il cavalcavia che unisce Garbatella con Ostiense è sempre transennato. Il Municipio VIII si compatta per conoscere i tempi della sua riapertura. Marocchi (Pd): "Nel frattempo serve una proposta alternativa alla viabilità"

Foto Francesco Riccioni facebook

Per una volta il Municipio VIII si compatta. La ritrovata ed occasionale armonia è frutto di una comune esigenza. Bisogna infatti restituire alla cittadinanza la fruizione di un’infrastruttura. Si tratta del ponticello di via Giulio Rocco, il cavalcavia che unisce Ostiense con Garbatella. Per ragioni di sicurezza, dopo il sisma di fine ottobre, da circa quattro mesi è stato interdetto al transito, ma per ora non sono ancora stati stanziati i fondi per provvedere alla sua sistemazione.

L'IMPEGNO DEL MUNICIPIO - “Abbiamo agito a diversi livelli – spiega il aula il presidente della Commissione Lavori Pubblici Morestano – il presidente del Municipio ha scritto a tutti gli enti interessati, ovvero Comune, Regione e Ferrovie, per  chiedere quali siano le tempistiche per risolvere la questione. Io invece sono andato al Dipartimento per sollecitare il dirigente competente ad intervenire sul ponticello. Per inciso – osserva il consigliere pentastellato – parliamo della stessa persona che ha il compito di seguire gli sviluppi sullo stadio. Comunque dal Campidoglio abbiamo ottenuto la promessa di un pronto interessamento della Comissione Lavori pubblicii”.

IL DOCUMENTO VOTATO -  Il tema vero riguarda il finanziamento, due terzi del quale è in capo alla Regione Lazio. Da sciogliere anche il nodo relativo ai tempi, come hanno ribadito nei loro intereventi i Consiglieri prima che la risoluzione venisse  votata all’unanimità dei presenti. Con l’atto s’i impegna il presidente Pace ad attivarsi urgentemente presso la Sindaca l’Assessore e gli uffici competenti  affinchè vengano destinati fondi straordinari per l’immediata ristrutturazione del ponticello, per quanto di competenza dell’amministrazione capitolina”. Inoltre, sempre al dimissionario presidente Pace si chiede di “sollecitare gli incontri del tavolo di coordinamento tra tutti  i soggetti istituzionali interessati alla ristrutturazione dell’area e finalizzato ad avviare gli interventi di manutenzione straordinaria, sempre per quanto di competenza di ciascuno degli attori coinvolti”. 

I TEMPI - A distanza di quattro mesi dalla sua chiusura che, come osserva Catarci “resta solo al traffico visto che nel fine settimana si trasforma nel parcheggio della Movida” , bisogna ancora comprendere quanto tempo occorra per tornare alla normalità. “Chiediamo tempi certi per la riapertura - sottolinea Anna Rita Marocchi, capogruppo dem in Municipio VIII  e prima firmataria della risoluzione - ma se dovrá rimanere chiuso  sará opportuno sostituire le attuali barriere mobili con altre che ne impediscano il passaggio. E nel frattempo servirà una proposta alternativa alla viabilità del quadrante”. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento