Ostiense San Paolo / Via Alessandro Cialdi

Parcheggi, No Pup Indignati: "Cosa accadrà a via Alessandro Cialdi?"

In un'ordinanza del novembre 2009 il sindaco Alemanno approvò la realizzazione di un parcheggio interrato con 150 posti auto su due livelli su un'area di proprietà comunale in via Cialdi. "Un film già visto?", si chiede il comitato No Pup Indignati

Nell'ambito del piano parcheggi cittadino, oltre a quello più conosciuto di viale Leonardo da Vinci, nel territorio del Municipio XI ci sarebbe anche il progetto che riguarda il parcheggio interrato di via Alessandro Cialdi. Lo conferma questa ordinanza firmata il 13 novembre 2009 dal sindaco Gianni Alemanno, commissario delegato per l'attuazione degli interventi relativi all'emergenza traffico nella città di Roma.

Nell'ordinanza si legge che "è approvato il progetto del parcheggio interrato, in area di proprietà comunale, ubicato in via Alessandro Cialdi" e che "il volume massimo da realizzare è di mc. 15.903,60, con 150 posti auto su due livelli interrati". "L'intervento dovrà essere realizzato - prosegue l'ordinanza - in un tempo massimo di 21 mesi, come da programma di esecuzione allegato". I tempi sono già scaduti, ma ancora non si conosce bene il destino del progetto e di via Cialdi.

"Questo PUP nasce, come quello di Leonardo da Vinci, da uno spostamento approvato nel 2004. All'origine la ditta costruttrice doveva realizzare l'opera in via del Pigneto nel Municipio VI, ma a seguito delle proteste dei cittadini, l'assessorato alle Politiche per le Periferie ha deciso lo spostamento", sentenzia il comitato No Pup Indignati, secondo cui "il municipio XI dovrebbe iniziare a riflettere e dare risposte in merito".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi, No Pup Indignati: "Cosa accadrà a via Alessandro Cialdi?"

RomaToday è in caricamento