rotate-mobile
Ostiense Garbatella / Piazza Giancarlo Vallauri

Garbatella: il ponte “l’Argonauta” è stato rigenerato

I cittadini di Ostiense e Garbatella, senza ricorrere a finanziamenti pubblici, in due giorni hanno recuperato una delle infrastrutture più degradate ed insicure del quadrante. Il ponte torna così ad essere un luogo sicuro e decoro

La riqualificazione del soprappasso di Largo Vallauri, ormai ribattezzato “Ponte l’Argonauta”, è un dato di fatto. I cittadini scesi in strada sabato e domenica, hanno reso possibile un risultato insperato. Su cui l’amministrazione capitolina, nonostante gli annunci, sembrava in grossa difficoltà.

SENZA FINANZIAMENTI PUBBLICI - Siamo andati a vedere come procedevano i lavori domenica, prima di pranzo. Ed abbiamo trovato una decina, forse una ventina di residenti armati di pennello e vernice. Indossavano tute bianche e sembravano soddisfatti del lavoro svolto. “Abbiamo iniziato a riqualificare questo posto sabato 20 – ci spiega uno di loro, Matteo -  lo abbiamo igienizzato e ripitturato. Ed abbiamo messo anche dei punti luce: 4 faretti alogeni che lo illumineranno a giorno. Lo abbiamo fatto – ha sottolineato il residente  - senza l’aiuto di nessuno, ovvero senza alcun tipo di finanziamento istituzionale. E nemmeno lo vogliamo. Per me vedere tanti cittadini che partecipano, è già una vittoria”.

ILLUMINAZIONE E SICUREZZA - L’iniziativa, organizzata dal Comitato Cagne Sciolte, dall’ Alexis Occupato e dal CdQ Ostiense, è risultata essere molto partecipata. “Molte persone ci hanno avvicinato, confermandoci quello che già sapevamo – ci  ha spiegato Andrea Mocciaro, presidente del CdQ – e cioè che quel ponte è molto utilizzato dai cittadini di Ostiense e Garbatella. Purtroppo, per le condizioni in cui versava, molte signore e ragazze evitavano di attraversarlo, temendo ad esempio d’essere scippate. Per questo abbiamo provveduto ad installare i nuovi faretti”.

IL BANDO DEI CITTADINI - Ma c’è dell’altro. “Vogliamo coinvolgere gli artisti – ha aggiunto Matteo – e vogliamo dare loro la possibilità di contribuire alla riqualificazione del ponte. Per questo abbiamo deciso di fare un bando, che pubblicizzeremo sui social network. Raccoglieremo le varie proposte e, alla fine, chi vince potrà ridipingere la facciata dell’Argonauta”. Fissato anche il budget per l’operazione: 250 euro. Anche questi soldi, come gli altri, saranno messi a disposizione dai cittadini che partecipano all’iniziativa.

Ostiense: la riqualificazione del Ponte L'Argonauta

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: il ponte “l’Argonauta” è stato rigenerato

RomaToday è in caricamento