rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Ostiense

Ex Mercati Generali: la riqualificazione è ferma ma c’è chi passeggia sui tetti

Nel 2017, annunciando la delibera che doveva far decollare la riqualificazione, Raggi aveva dichiarato che stavano per "ridare vita ad un pezzo di città"

Nell’area degli ex Mercati Generali non si vedono operai da molto tempo. In compenso, nella mattinata del 6 settembre, sono state avvistate due persone. In equilibrio sul tetto d’uno degli edifici da riqualificare.

La passeggiata sul tetto 

La presenza dei due intrusi in pantaloncini corti, non è passata inosservata tra i residenti di Ostiense. Chi abita quel quadrante monitora costantemente cosa succede all'interno dell'ex "stabilimento annonario" . E così l'improbabile passeggiata è stata subito notata ed immortalata con degli scatti fotografici,  le cui immagini sono state diffuse sui canali social del quartiere.

In attesa del rilancio

E d’altra parte non è passata inosservata neppure la grande quantità di rifiuti che, sotto il ponte Settimia Spizzichino, è stata abbandonata proprio nell’area degli ex Mercati.  “Sono lì da circa due anni, nonostante le segnalazioni” ha fatto notare Laura, una residente. Un cumulo d'immondizia che cozza con i propositi di rilancio di un sito, chiuso nel 2002, e da allora al centro di continue promesse di rilancio. Costantemente disattese. In assenza di novità, c'è chi ha avanzato anche l'ipotesi d'impiegare l'area per realizzare il futuro stadio della Roma.

Lo stadio della Roma

La costruzione di un impianto sportivo destinato alla proprietà giallorossa, in un quadrante dove il trasporto pubblico può contare sulle fermata della metro B e della Roma Lido, deve però fare i conti con il precedente e sofferto progetto di riqualificazione. Sofferto perchè ha portato anche ad una lacerazione interna al Movimento 5 stelle, spaccato a metà sulle ipotesi di rilancio. Ha prevalso la linea del Campidoglio ma, nonostante le promesse della giunta Raggi che aveva annunciato di aver firmato una delibera che avrebbe "ridato vita ad un pezzo di città", quel progetto non è mai decollato.

Una ferita mai rimarginata

In attesa di chiarire quale sarà il futuro degli ex Mercati Generali, lo spazio continua ad essere insicuro, apparentemente abbandonato. Oggetto di frequenti occupazioni e successivi sgomberi. Un attrattore di degrado, anziché un volano per l’economia e per lo sviluppo di servizi del quadrante di Ostiense. Nel settembre del  2017 la sindaca, nella conferenza stampa che annunciava la delibera sulla riqualificazione, aveva dichiarato che “gli Ex Mercati Generali avevano rappresentato fino ad allora “una ferita con cui i cittadini romani, tutti noi, abbiamo dovuto convivere”. La ferita non si è ancora rimarginata e lo spazio, come le immagini dimostrano, resta alla mercè di tutti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Mercati Generali: la riqualificazione è ferma ma c’è chi passeggia sui tetti

RomaToday è in caricamento