Ostiense Garbatella / Piazzale dei Partigiani

Spacciava 'speed' ad Ostiense, arrestato giovane pusher di 20 anni

Notato il giovane in atteggiamenti sospetti, i carabinieri sono poi intervenuti al momento opportuno cogliendo il giovane in possesso di alcune dosi di 'speed'

Un ragazzo romano di 20 anni è stato arrestato ieri nei pressi della stazione di Roma Ostiense con l'accusa di possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno sorpreso il giovane a spacciare “Speed”,' una droga molto diffusa tra i giovani, un derivato dell’anfetamina, in polvere o sotto forma di pastiglie, il prezzo va dai 25 ai 40 euro, gli effetti e i rischi coincidono in gran parte con quelli propri della cocaina, mischiata con l’alcol ha effetti devastanti.

I militari dell’Arma, durante un servizio antidroga, hanno notato il giovane in evidenti atteggiamenti sospetti e si sono così appostati continuando ad osservare i suoi movimenti. Al momento opportuno sono intervenuti, e dopo un breve inseguimento hanno preso il giovane trovandolo in possesso di dosi di marijuana oltre a una decina di dosi di “Speed”. I Carabinieri della Stazione Garbatella hanno così rinchiuso in cella lo spacciatore in attesa del processo con il rito per direttissima.

 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava 'speed' ad Ostiense, arrestato giovane pusher di 20 anni

RomaToday è in caricamento