Venerdì, 30 Luglio 2021
Ostiense Marconi / Lungotevere dei Papareschi

Ponte della Scienza, Biciroma: "Il cantiere ostacola la ciclabile"

Dopo il disappunto dei residenti, si lamenta anche la comunità sportiva di BiciRoma. Il Presidente, Fausto Bonafaccia, richiama l'attenzione su una scala presente nel cantiere, che reca "forte disagio ai ciclisti"

I lavori dedicati alla costruzione del Ponte della Scienza, costato € 6.628.759,80, subiranno un ritardo in seguito alla riassegnazione del progetto ad un'altra ditta. Il Presidente di BiciRoma, Fausto Bonafaccia, solleva il problema causato dalla presenza di una scala che interrompe la pista ciclabile: “Da Ottobre 2008 la pista ciclabile è interrotta e si è costretti ad utilizzare una scomodissima scala arrecando un forte disagio a tutti i ciclisti, in particolare ai più piccoli, agli anziani ed a coloro che usano le bici a pedalata assistita. Per questo vorremmo che fosse sostituita da una rampa liscia.”

Il problema è peggiorato dalla recente decisione di cambiare la ditta esecutrice del progetto del Ponte della Scienza, ciò farà allungare ulteriormente i tempi di realizzazione inizialmente previsti per Marzo 2010.
“L'area inoltre è lasciata nella più totale incuria generando un degrado e situazioni che dovrebbero essere immediatamente contrastate e che invece da settimane persistono – continua Bonafaccia -  abbiamo inviato richiesta di intervento all'Assessore Visconti, sia per questa situazione che per la mancata realizzazione di percorsi ciclabili nelle aree interessate dallo spostamento del capolinea del tram 8 da Largo Argentina a Piazza s. Marco”.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte della Scienza, Biciroma: "Il cantiere ostacola la ciclabile"

RomaToday è in caricamento