Venerdì, 18 Giugno 2021
Garbatella Garbatella / Piazzale Ostiense

Il Municipio XI ribadisce la sua posizione: Acea non si vende

Il Presidente del Municipio XI promette di recarsi, con gli altri minisindaci, in aula Giulio Cesare per protestare contro il proposito di vendere l'azienda municipalizzata. Intanto il Sindaco minaccia le dimissioni

La vicenda legata alla vendita del 21% del pacchetto azionario di ACEA ai privati, sta generando un vero cataclisma, a livello comunale.

Campagna di Obbedienza Civile. Probabilmente anche a causa della crescente, diffusa ed accorata protesta di cittadini, associazioni, comitati e istituzioni locali, che si sono riconosciuti nella campagna di “Obbedienza Civile”, che in Campidoglio si stanno rivedendo le decisioni prese. Ed il destino della municipalizzata, relativamente all'ingresso dei privati nel pacchetto azionario, non è più un dato ineluttabile.

Minacciate le dimissioni. “Povero Sindaco, su ACEA prima si agita al punto da minacciare botte in aula, poi si decide a sentire i capigruppo e indignato dal confronto minaccia le dimissioni, infine denuncia il ricatto di un’opposizione che sta semplicemente facendo ostruzionismo” dichiara in una nota il Presidente del Municipio XI, a sottolineare anche gli effetti di una giornata difficile, convulsa e ricca di sorprese.

Il Municipio XI in Aula Giulio Cesare. “La necessità di mantenere le promesse fatte a pezzi dell’imprenditoria cittadina fa brutti scherzi e porta il centro destra sull’orlo di una crisi di nervi commenta Catarci, che poi annuncia - Alla presentazione del maxiemendamento annunciato per la prossima settimana in aula Giulio Cesare ci saranno anche i Municipi, a ribadire che Roma non si vende e che la democrazia è esattamente l’opposto delle parole irresponsabili e delle pratiche liquidatorie di un Sindaco  tanto disperato quanto pericoloso per la città” .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Municipio XI ribadisce la sua posizione: Acea non si vende

RomaToday è in caricamento