Garbatella San Giovanni / Via Gallia

Garbatella: la novità sul mercato di Santa Galla

Comincia a ripopolarsi il mercato rionale di Garbatella, tra gli storici problemi. Ma con l'apertura del Cavalcaferrovia e dell'Air Terminal gli affari potrebbero migliorare

Il mercato di via Passino, a pochi metri dal Centro Sociale La Strada e dal teatro Palladium, non accoglierà più i vecchi esercenti.

LA SEDE DI VIA PASSINO. Già all’inizio dell’estate, l’Assessore Capitolino Davide Bordoni aveva chiarito come quella, oggi restaurata, sarebbe stata la prossima sede dei commercianti a Km Zero di Testaccio.E sebbene via Santa Galla, come più volte ricordato dalla Presidenza del Municipio XI, è una sede provvisoria e tale deve restare, perché ostruisce una strada potenzialmente molto transitata, tra l’Air Terminal e la Circonvallazione Ostiense, al momento non si profilano novità.

IL MERCATO DI VIA S.GALLIA. Siamo andati a visitare il mercato di lunedì, alla riapertura dell’attività per molti esercenti, anche se, come ci confida un giovane commerciante, “la maggior parte dei banchi ancora non ha ripreso l’attività”. Ed a proposito di attività, è inevitabile non chiedersi se, a distanza di anni, non siano cambiate le sensibilità di questi “mercatari”, orfani di via Passino. Eppure, di tornare nel cuore del Rione Garbatella, non sembrano essere affatto entusiasti. “I banchi sono piccoli, e poi chiedono a noi di pagare le spese per attrezzarli. Il che significa, in alcuni casi, tirar fuori anche 50mila euro, per acquistare, ad esempio, le celle frigorifere” ci spiega un commerciante. Certo è che, come posizione, quella di Santa Galla è invidiabile. E, tutto sommato, preferibile a quella di via Passino, molto meno transitata.

IL VALORE AGGIUNTO. Inoltre, a rendere particolarmente appetibile la zona, è la contemporanea inaugurazione del Cavalcaferrovia, che potrebbe portare al mercato anche i clienti di Ostiense. Oltre, ovviamente,  alla nuova gestione dell’Air Terminal che, con l’apertura di  EATALY e l’inaugurazione di ITALO,  non potrà che giovare  agli affari dei commercianti di via Santa Galla.  
In definitiva, a dispetto della crisi e della provvisorietà di una sede quanto mai stabile, per gli esercenti del mercato rionale di Garbatella, si preannuncia, fatti i dovuti scongiuri, una buona ripresa delle attività.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: la novità sul mercato di Santa Galla

RomaToday è in caricamento