Domenica, 19 Settembre 2021
Garbatella Garbatella / Via del Commercio

Ostiense: si rinsalda il patto intergenerazionale, per non dimenticare il passato

I giovani del TETRIS e gli anziani, che hanno vissuto la gravosa stagione della Seconda Guerra Mondiale, rinnovano il patto intergenerazionale. Per non dimenticare gli insegnamenti della storia

Il Laboratorio Memoria, organizzato e gestito dal Centro d'aggregazione giovanile TETRIS per consentire ai giovani del territorio di approcciarsi a tematiche come la Resistenza e la Liberazione,  ha organizzato, per giovedì 22 novembre, un importante incontro, patrocinato dal Municipio XI, in collaborazione con il Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea.

IL PATTO INTERGENERAZIONALE. A farla da protagonisti saranno due categoria sociologiche, lontane anagraficamente, ma vicine nel desiderio di non disperdere un patrimonio importante. Da una parte i giovani, dall'altra gli anziani che hanno vissuto la tragedia della Seconda Guerra Mondiale e che, per questo, custodiscono il pesante fardello della Memoria.
 
L'APPUNTAMENTO. Il passaggio di testimone, come in occasioni precedenti, avverrà per la concomitante partecipazione dei giovani del Centro di Aggregazione TETRIS e di  due "storici" personaggi, Teresa Vergalli, coraggiosa staffetta partigiana, e Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti. In concreto l'iniziativa darà la possibilità, a 10 classi che hanno aderito al progetto, di incontrare, dibattere, confrontarsi con i due testimoni del passato, nell'aula magna dell'Istituto Superiore Antincendi in via del Commercio 13. All'incontro, prenderanno parte anche l'Assessora alle Politiche per la Memoria Carla di Veroli (Pd) il Presidente del Municipio XI Andrea Catarci (SEL) e Marco Conserva, Presidente dell'Associazione Progetto Laboratorio.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostiense: si rinsalda il patto intergenerazionale, per non dimenticare il passato

RomaToday è in caricamento