rotate-mobile

VIDEO | Elezioni Municipio VIII: intervista ad Alessio Scimè, candidato presidente del centrodestra

Le proposte del candidato presidente per il centrodestra sulle principali questioni del territorio del VIII municipio

La situazione degli ex Mercati Generali e lo stadio della Roma. La manutenzione delle aree verdi e le aspettative sull’ex deposito Atac di San Paolo e sul vecchio mercato della Garbatella. Alessio Scimé, candidato presidente del Municipio VIII per la coalizione di centrodestra, ha risposto alle domande di Romatoday.

Gli ex Mercati Generali e lo stadio

Per il candidato di centrodestra, i cantieri fermi ad Ostiense costituisce “una ferita aperta nel territorio”. Un’occasione persa, a prescindere dalla destinazione finale, sul paino dello sviluppo lavorativo e commerciale che poteva garantire. L’impegno del centrodestra è quello di “far ripartire il cantiere” degli ex mercati generali, oggi “un degradato ricettacolo di sbandati che ci vanno a dormire”.Sullo stadio invece l’opinione di Scimè è che sia un’opera tanto importante quanto impattante pertanto, prima di tutto, occorre “concertarlo” perché l’area è già congestionata dal traffico e prima di parcheggi.

Il mercato della Garbatella

Su via Passino “il mercato storico della Garbatella” Scimè ha ribadito la volontà di riportarlo alla vecchia funzione. Magari arricchendo la sua funzione con spazi e servizi destinati ai cittadini, come ad esempio uno sportello anagrafico. Anche per valorizzare una struttura per la cui ristrutturazione, in passato, erano costata molti soldi alla collettività. 

Il futuro dell'ex deposito Atac

Contrario alla svendita dell’ex deposito Atac di San Paolo, Scimè ha ricordato che già in passato il centrodestra aveva auspicato l’intervento di soggetti, all’epoca l’università e la Regione, in grado di metterlo a disposizione del pubblico. Creando spazi per studenti e per la Asl. Si tratta di ipotesi precedenti all’avvio del concordato preventivo ma l’auspicio del centrodestra è che l’immobile resti ancorato ad una destinazione pubblica.

La manutenzione del verde

La gestione delle aree verdi, nel territorio municipale come nel resto della città, sconta un numero inadeguato di giardinieri attualmente a disposizione. Per affrontare la questione, il candidato di centrodestra alla presidenza del Municipio auspica maggiori investimenti del Campidoglio, proprio per assumere altre risorse che siano subito operative. Per garantire la manutenzione delle piccole superfici verdi Scimè suggerisce invece il ricorso ai privati, come già accaduto in passato, che attraverso delle sponsorizzazioni, possano garantire la cura di aiuole e rotatorie.
 

(riprese e montaggio di Veronica Altimari)

Video popolari

VIDEO | Elezioni Municipio VIII: intervista ad Alessio Scimè, candidato presidente del centrodestra

RomaToday è in caricamento