rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Garbatella Garbatella / Via Francesco Passino, 26

I partigiani comunisti della Garbatella ricordati con una targa a La Villetta

Martedì 4 giugno, alla Villetta, sarà posizionata una targa in ricordo dei comunisti della Garbatella che sfidarono la repressione fascista

Sarà apposta martedì 4 giugno, una targa commemorativa nella storica sede del PCI,ora di SEL, di via Passino 26. “Saranno ricordati su una grande lastra di marmo in Villetta tutti i partigiani comunisti della Garbatella e gli antifascisti della rete clandestina del Pci che tra arresti, delazioni, carcere e confino operarono sotto la dittatura fascista” ci scrive Gabriella Magnani, attivista della sezione di SEL -. L'iniziativa, che si terrà nella alle ore 18, è dell'VIII Municipio (ex XI) e del suo presidente Andrea  Catarci”.

“Questa targa, oltre a ricordare i patrioti che ebbero un ruolo nella Settima brigata Garibaldi del partito comunista romano  - spiega Gianni Rivolta, autore del libro “dalla Villetta al Gazometro” vuole rendere omaggio anche ai  ribelli che alla Garbatella, per tutti gli anni Trenta, mantennero viva una  esigua, ma coraggiosa rete clandestina”.La rete comunista che operava nel territorio italiano, durante la seconda guerra mondiale, era composta da appena cinquemila militanti. Pochi rispetto alle camice nere, ma comunque sufficienti a mantenere in vita la speranza di una svolta anti-autoritaria.

“La loro azione, che spesso si limitò alla propaganda attraverso scritte murali e la distribuzione di volantini e dell'Unità – ricorda Rivolta riferendosi ai ribelli della Garbatella - sfidò la ferocia della repressione fascista e del Tribunale speciale. Alcuni di loro conobbero, infatti, la durezza del carcere, l'isolamento del confino e l'emigrazione per tornare a casa e tra gli affetti dei familiari solo dopo il 25 luglio del "43 con la caduta del Fascismo. Alla commemorazione – precisa lo storico - oltre ai rappresentanti delle istituzioni e ai cittadini  democratici, hanno garantito la presenza i familiari dei patrioti antifascisti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I partigiani comunisti della Garbatella ricordati con una targa a La Villetta

RomaToday è in caricamento