rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Garbatella San Paolo / Via della Villa di Lucina

San Paolo: in via della Villa di Lucina c'è uno show room d'arredamento

Nell'area verde in via della Villa di Lucina, ripulita due settimane fa, sono nuovamente tornati i rifiuti ingombranti. Il web si divide sulle responsabilità, tra chi le assegna ad Ama e chi invece ai cittadini incivili

Nel giardino appena risistemato in via Villa di Lucina, è spuntato un divano a tre posti. La presenza del sofà, e soprattutto il gesto di chi lo ha abbandonato proprio lì, stride con l'iniziativa messa in campo lo scorso mese da una decina di volontari.

UN GESTO INQUALIFICABILE - A ben vedere, l'abbandono del voluminoso arredo domestico, non soltanto si mostra irriguardevole verso s le ore che alcuni cittadini avevano dedicato alla pulizia del parco. Con quel gesto infatti, si è vanificato anche il lavoro svolto dal Servizio Giardini che, ad inizio ottobre, aveva provato a rimettere a posto l'area verde. 

LE RESPONSABILITA' - Sulla pagina facebook "Sei di San Paolo se", da cui abbiamo appreso della presenza del divano tre posti, i residenti sembrano dividersi. Chi ha postato l'immagine si chiede, se "anche questo è colpa dell'Ama?". Un utente replica sottolineando che "l'erba alta due metri non credo debba tagliarla il cittadino, ma il comune di Roma". Un terzo residente  fa invece notare che "l'Ama non c'entra nulla con l'inciviltà del cittadino". Il cui gesto, evidentemente, ha danneggiato un'intera comunità. Purtroppo, visto la quantità di rifiuti rimossi appena 20 giorni fa, l'incivile potrebbe essere in buona compagnia. L'area dopotutto continua ad essere esposta ed in assenza dei necessari controlli, il suo destino rischia d'essere segnato.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo: in via della Villa di Lucina c'è uno show room d'arredamento

RomaToday è in caricamento