rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Garbatella San Paolo / Largo delle Sette Chiese

Garbatella: restauro e giardinaggio per ricordare Rachel Corrie

Sarà restaurato il murales di San Paolo fatto con gli attivisti di Gaza e sistemata l'aiuola in via delle Sette Chiese davanti la targa di Rachel Corrie

Decoro e memoria procedono a braccetto, nel territorio del Municipio VIII. In questo caso non si parla dell’olocausto, né della commemorazione delle fosse Ardeatine. Bensì di una guerra più recente e geograficamente più distante. Ma non per  questo meno avvertita da parte di alcuni residenti.

IN RICORDO DELL'ATTIVISTA PALESTINESE - “Il 16 marzo 2003 Rachel Corrie attivista dell'ISM, veniva uccisa a Rafah da un Bulldozer dell'esercito israeliano, mentre insieme ad altre compagne e compagni, cercava di impedire la demolizione di una casa palestinese”  leggiamo in un post  pubblicato sul blog Free Palestine Roma. “Quest'anno vogliamo ricordarla con un doppio appuntamento, restaurando il murales fatto con i ragazzi e le ragazze di Gaza l'anno scorso a metro San Paolo, e sistemando insieme ai 'Giardinieri Sovversivi' l'aiuola di Largo delle Sette Chiese, dove ormai da anni c'è la targa in suo nome”. Si tratta, apprendiamo dal blog, di iniziative pensate nell’ambito della “settimana contro l'apartheid israeliana: una piccola occasione per portare la Palestina fuori dall'uscio di casa”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: restauro e giardinaggio per ricordare Rachel Corrie

RomaToday è in caricamento