rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Garbatella Garbatella / Via Guidotti Obizzo

Garbatella: “Sei de Garbatella se… missione compiuta!”

I tanti residenti che sabato sono scesi in strada per sistemare via Guidotti, hanno lasciato il segno. E c'è già chi, riconoscendoli, li ferma e dopo averli ringraziati, chiede un aiuto

“Sei de Garbatella se…”. La piazza virtuale si è trasferita sulla strada. Quella vera, dove i residenti possono conoscersi di persona. Stringersi la mano e lavorare gomito a gomito. Sudare ed alla fine gioire per il risultato ottenuto. Via Obizzo Guidotti oggi è irriconoscibile. Per essere un sogno è incredibilmente reale.

IL GRUPPO AL LAVORO - Il merito è di un gruppo di residenti. Amano il proprio quartiere ed indossano magliette che lo ricordano. “Che mondo sarebbe senza…Garbatella?” si legge sulle t-shirt nere. Ma che Garbatella sarebbe senza questi abitanti? “Valentina e Carol in testa, insieme a grandi e piccoletti e con il sostegno dell'Ama, del Gruppo di Polizia Locale Pics e dell'associazione Retake – ha ricordato il Presidente Catarci sul proprio profilo facebook - hanno ripulito a fondo la strada, la scalinata, i pali e i muri di via Obizzo Guidotti. Amore per il proprio quartiere, cura delle relazioni sociali, lavoro volontario, musica e capoeira di accompagnamento. Bravi davvero!”

UN PUNTO DI RIFERIMENTO - Difficile non fare i complimenti a questa squadra così composita e divertente. I muri sono stati ripuliti dalle scritte. I manifesti abusivi e gli adesivi rimossi. Le piante infestanti tagliate. Sono diventati già un punto di riferimento nel quartiere, al punto che qualcuno riconoscendoli già  li ferma. Come nel caso raccontato sul gruppo facebook “Sei de Garbatelle se…” di quel signore che, riconoscendo uno dei volontari, l’ha ringraziato e poi gli ha chiesto di aiutarlo a potare un Bouganville. Succede a Garbatella. Ed è un sollievo.

Retake Garbatella: le foto dell'iniziativa

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: “Sei de Garbatella se… missione compiuta!”

RomaToday è in caricamento