GarbatellaToday

Municipio VIII, sulle palestre scolastiche arriva una "proroghetta": tutti scontenti

Prorogata l'assegnazione alle Asd solo fino al 31 dicembre

Era uno dei territori più problematici. Uno di quelli in cui, il nodo sul bando per l'assegnazione delle palestre municipali, non era stato sciolto. Un problema segnalato dalle associazioni sportive di base. Scese in campo, per protestare contro la mancata proroga dei precedenti affidamenti. Il bando alla fine è arrivato anche per il Municipio VIII. Il 4 settembre. A ridosso della data in cui, normalmente, gli sportivi effettuano la loro iscrizione. 

M5s municipale e bando tardivo

"Contrariamente a quanto evidenziato nel cronoprogramma"  si legge nella proroga firmata dalla responsabile della direzione socio-educativa municipale "la tardiva emanazione dell'avviso è causata anche dalla dissoluzione degli organi di indirizzo del Municipio VIII". Una responsabilità politica chiara che chiama in causa il M5s, le sue scissioni, la caduta di Paolo Pace ed il successivo commissariamento. Fattori che, sommati, hanno contribuito a determinare quel ritardo di cui rischiavano di pagare le famiglie. Così, per garantire la prosecuzione di un servizio, si è optato per una proroga. Ma solo per alcuni mesi. 

La scelta della mini proroga

La Direzione socio educativa del Municipio VIII ha stabilito di prorogare la precedente assegnazione delle palestre. Ma solo "nelle more dell’aggiudicazione della procedura di gara in itinere", indetta il 4 settembre 2017. E quindi, la proroga, è da intendersi a tempo determinato. Fino al massimo al 31 dicembre. Un tempo utile, anche al netto degli eventuali ricorsi, per consentire di definire la graduatoria dei nuovi assegnatari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Regna un clima d'incertezza

Tra le realtà sportive dell'VIII Municipio, la decisione appena comunicata non è stata recepita positivamente. "Come facciamo a dire alle famiglie che devono iscrivere i propri  figli a pallavolo 'al massimo fino a dicembre'? Poi che fanno, se la palestra viene assegnata ad un'altra realtà, cambiano società?" obiettano alcuni operatori del settore. "Quale genitore farebbe una scelta del genere?". In alcuni casi si verrebbe a daterminare anche un problema di tesseramento. "Questo è il modo in cui si punta a non interrompere il servizio?". E cosa non meno importante "Cosa dovrebbe fare un genitore se la palestra viene affidata durante l'anno ad un'altra associazione che invece di fare pallavolo fa danza classica?" Interrogativi leciti, che le realtà associative sportive del Municipio VIII, si stanno ponendo. E che inevitabilmente finiranno con il porsi anche le famiglie. In assenza di risposte, resta la possibilità, più onerosa, di iscrivere i propri figli nelle palestre private. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento