Domenica, 21 Luglio 2024
Garbatella Garbatella / Circonvallazione Ostiense

I nuovi cassonetti Ama arrivano a Garbatella: ecco come cambia la differenziata  

Al via l'operazione di sostituzione dei secchioni nel quartiere

Un'operatrice Ama sta distribuendo in questi giorni i volantini a esercenti e condomini con le istruzioni per non sbagliare. Altri li troviamo attaccati in strada, ai pali della luce o accanto alle vetrine commerciali. Perché cambia la tipologia di cassonetti, tutti con bocchette anti rovistaggio, ma soprattutto cambiano i colori. La nuova raccolta differenziata arriva anche nel quartiere Garbatella. A giorni i secchioni vecchi, e ridotti in pessime condizioni, verranno sostituiti con l'obiettivo, sollecitato tra l'altro dall'Unione europea, di facilitare la separazione delle diverse frazioni. 

I nuovi colori

I nuovi colori saranno quindi: giallo per plastica e metalli, blu per la carta. Resterà la stessa colorazione, invece, per gli scarti alimentari e organici (nel contenitore marrone), per il vetro (nel contenitore verde) e per l'indifferenziato (nel contenitore grigio). I secchioni inoltre non avranno il classico coperchio con il manico o la pedana in bassa per sollevarlo ma delle bocchette dove inserire direttamente i rifiuti, come già presenti nel cassonetti vecchi della plastica o della carta. Un modo per ridurre il fenomeno del rovistaggio. 

Un piano di sostituzione avviato dalla vecchia amministrazione M5s, partito la scorsa estate e in procinto di interessare anche le strade del municipio VIII, che punta alla sostituzione entro il 2023 di 41mila cassonetti in tutti i municipi della città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nuovi cassonetti Ama arrivano a Garbatella: ecco come cambia la differenziata  
RomaToday è in caricamento