Sabato, 23 Ottobre 2021
Garbatella Montagnola / Via Benedetto Croce, 50

Mafia Capitale, Municipio VIII: “Si accertino le responsabilità, senza Commissariamento”

Il Municipio VIII rompe gli indugi rispetto all'ipotesi di Commissariare il Comune di Roma, per infiltrazioni mafiose. Per Catarci "Marino, in mezzo a mille difficoltà, ha cominciato un'azione moralizzatrice. Si vada avanti"

Non serve alcun Commissariamento. Anzi, farvi allusione in questo momento risulta anche un po’ opportunistico . Questa, almeno, è la posizione assunta dal Presidente del Municipio VIII Andrea Catarci in merito allo scandalo politico che sta sconvolgendo la Capitale.  Ed il riferimento, evidentemente, è diretto a quanti in queste ore hanno chiesto l’intervento del Ministero degli interni.

UN SISTEMA DA SMANTELLARE - “ A prescindere dalle responsabilità che saranno confermate o scagionate, da quelli che sono finiti dentro e da quelli che si aggiungeranno all'elenco, è certo che c'è stato un ennesimo 'sacco di Roma' e c'è un sistema clientelar-mafioso da smantellare” premette il Minisindaco.

IL SINDACO MARZIANO - In via Benedetto Croce, si tende ad evidenziare gli elementi di discontinuità rispetto alle giunte passate. In qualche modo, l’ente di prossimità ha fatto propria l’idea che vi sia un primo cittadino “marziano”, ovvero fuori dal sistema di corruttele che la Procura di Roma ha messo a nudo.  “Il Sindaco Marino, pur in mezzo a mille difficoltà, già nel primo anno di governo ha avuto il merito indiscutibile di attuare un'azione ampia e decisa di moralizzazione della struttura capitolina e delle aziende pubbliche ad essa collegate, respingendo con forza le pressioni trasversali”.

NO AL COMMISSARIAMENTO - Dal momento che, nell’azione di governo del Sindaco, sono stati ravvisati segnali di discontinuità rispetto ad un recente passato, per il Presidente Catarci “E’ giusto, corretto e doveroso, proseguire in questa azione moralizzatrice, a cui dovrebbero dare sostegno tutte le forze politiche, sociali e civili della città. Non si tratta di sciogliere il consiglio comunale ma di proseguire sulla strada giusta, senza dar troppo peso a chi sciacallescamente oggi vuole speculare su Roma”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia Capitale, Municipio VIII: “Si accertino le responsabilità, senza Commissariamento”

RomaToday è in caricamento