menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Garbatella, via Macinghi Strozzi si rifà il look: via libera ai lavori di riqualificazione

La Giunta Ciaccheri ha approvato il rifacimento di marciapiedi e manto stradale di via Macinghi Strozzi. Saranno anche abbattute le barriere architettoniche ed installati percorsi tattili all’altezza di fermate e attraversamenti pedonali

Non è un regalo al quartiere per il Centenario, perchè i lavori partiranno con il nuovo anno. Eppure la sistemazione di via Macinghi Strozzi, risponde ad un’esigenza che il quartiere avverte da tempo.

Una strada di accesso alla Garbatella

La Giunta Ciaccheri ha dato il via libera all’utilizzo di 400mila euro per sistemare l’asfalto ed i marciapiedi della strada di Garbatella. “Via Macinghi Strozzi è una strada importante per il quartiere, perchè lega due quadranti importanti. Dalla Cristoforo Colombo, passando per la Regione, garantisce uno dei principali accessi alla Garbatella. Ed è molto percorso anche da quanti devono, ad esempio recarsi nel vicino quartiere di San Paolo”, ha spiegato Paola Angelucci, Assessora ai Lavori pubblici del Municipio VIII.

Asfalto e tombini

L’intervento, come si legge nelle schede tecniche che descrivono i lavori da compiere, “é motivato dal garantire buone condizioni di percorribilità e di sicurezza alla circolazione veicolare” e prevede quindi il rifacimento del tappetino d'usura e del sottostante binder. Ma il finanziamento contempla anche “il ripristino del funzionamento degli scarichi delle acque piovane”, particolarmente utile per evitare i ristagni che si tendono a formare sulla strada.

Una richiesta nel cassetto

“La decisione di destinare delle risorse alla sistemazione di via Macinghi Strozzi, è frutto di richieste che i cittadini stanno avanzando da molti anni ma che non è stato possibile soddisfare con il bilancio partecipativo” ha spiegato l’assessora Angelucci “ne beneficeranno gli abitanti, gli studenti dell’omonima scuola media e quanti percorrono quella strada per dirigersi al vicino CTO”.

La sistemazione dei marciapiedi

Le operazioni interessano anche i marciapiedi che si presentano fortemente ammalorati, con fessurazioni ed avvallamenti dovuti al cedimento della pavimentazione per usura o a causa del sollevamento prodotto dalle radici degli alberi. Saranno rimosse le ceppaie e ricostruite la tazze alberate. Il restyling di via Macinghi Strozzi prevede anche interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e la realizzazione di percorsi tattili.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento