GarbatellaToday

Scuole Municipio VIII: superate le emergenze “servirà l’intervento di Roma Capitale”

Attivati interventi urgenti in vari istituti del territorio, da San Paolo a Roma 70, da Montagnola a via Ostiense. Catarci: “Superiamo l’emergenza e poi quantificheremo i danni”

I miracoli che il Presidente Catarci aveva promesso, nella manutenzione degli edifici scolastici nel territorio, sono già iniziati. Servirà comunque l’intervento di Roma Capitale per ripristinare la normalità. Ma le situazioni di maggior disagio sono state  già affrontate,nel corso della giornata, dal Municipio VIII.

LE SCUOLE INTERESSATE - “Sono in corso interventi d'urgenza in vari istituti scolastici del Municipio – ha spiegato Catarci -  alla Media 'Severo' di via Alessandro Severo, alle Scuole dell'Infanzia 'Ranocchio Scarabocchio' di viale Erminio Spalla, 'Paese delle Meraviglie' di via Antonino Pio, 'Principe di Piemonte' di via Ostiense, ai Nidi 'C'era una volta' di via Ballarin e 'Acquerello' di via Mantegna.  Il danno più consistente  - ha sottolineato il Minisindaco - si è registrato al Nido 'Bruco verde' di via Cerbara, ma la segnalazione arrivata in tempi rapidi ha consentito di intervenire sul controsoffitto durante il fine settimana e il problema è stato superato”.

SCUOLE APERTE - Il miracolo, per ora, è consistito nell’esser riusciti a mantenere aperte le scuole. “ Non si è arrivati a nessuna chiusura definitiva – ha premesso Catarci - ma i disagi sono stati tanti, con aule, cucine ed ingressi inagibili ed altri ambienti che hanno retto l'urto per un pelo.  In generale si pagano anni di disattenzione colpevole al patrimonio scolastico, in particolare va ancora migliorata l'azione d'urgenza, esigendo da Dirigenti e Coordinatrici delle scuole di garantire l'accesso anche di sabato e domenica. In tal modo qualche altra situazione poteva essere affrontata per tempo e non si sarebbe accumulata alle altre come successo questa mattina”.

L'APPELLO A ROMA CAPITALE -  Sulle priorità, il Presidente mostra d’avere le idee chiare. “ L'obiettivo è ora quello di superare l'emergenza, per poi procedere al rilevamento ed alla quantificazione di tutti i danni arrecati a scuole e strade. Per ripristinare la normalità servirà poi un intervento straordinario da parte di Roma Capitale in termini di risorse economiche, perchè i Municipi hanno dato fondo a gran parte di quelle dedicate alla manutenzione ordinaria allestendo le Unità di Crisi e non possono farcela da soli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento