Garbatella Montagnola / Via Benedetto Croce, 50

Insegnanti precarie, fumata bianca. Catarci: "Dopo i rinnovi si proceda con la stabilizzazione"

La circolare ministeriale che consente di rinnovare le 5000 insegnanti ed educatrici precarie, per il Presidente del Municipio VIII rappresenta solo un primo passo. "La questione della stabilizzazione va ora affrontata in tempi brevi"

Dal governo è arrivata l'agognata firma. Il Comune di Roma potrà così procedere a rinnovare i contratti di circa 5mila insegnanti ed educatrici precarie. Un piccolo esercito di persone che, per aver prestato servizio per più di 36 mesi, erano state tagliate fuori. Con pesanti ripercussioni anche sulla didattica e sulle famiglie che ricorrono agli asili nido ed alle scuole materne.

IL RUOLINO DI MARCIA - Soddisfazione per la scelta è stata espressa anche dal Municipio VIII che anche in questi giorni, si era schierato a fianco del personale scolastico precario. "Dopo  la circolare della Ministra Madia, che permette di procedere ai rinnovi per le precarie storiche dei comuni italiani, i servizi educativi e scolastici cittadini destinati ai bambini da 0 a 6 anni debbono ripartire immediatamente" dichiara Catarci.Per il Minisindaco, il ruolino di marcia da seguire è molto chiaro. Si deve ora procedere" con la revoca dei bandi emanati in agosto, la sottoscrizione degli incarichi annuali e la predisposizione delle chiamate per le supplenze brevi" . 

STABILIZZARE I PRECARI - La fumata bianca, non risolve però il problema di circa 5000 insegnanti ed educatrici, che "da anni sono strutturalmente necessarie alle attività di Asili nido e Scuole dell'Infanzia pur lavorando con contratti a termine" ricorda Catarci. Per farlo, "superata con una dilazione temporale l'emergenza attuale" occorre infatti procedere alla " stabilizzazione del precariato storico, che va  affrontata ed incanalata a soluzione in tempi brevi, perché è strettamente collegata all'idea di servizio che Roma vuole e deve offrire alla fascia di età 0 - 6 anni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegnanti precarie, fumata bianca. Catarci: "Dopo i rinnovi si proceda con la stabilizzazione"

RomaToday è in caricamento