Venerdì, 15 Ottobre 2021
Garbatella Garbatella / Circonvallazione Ostiense

Da Garbatella a Ostiense: un ponte umano per celebrare il Giorno della Memoria

La Consigliera Pd Floriana D'Elia lancia la catena umana tra Garbatella e Ostiense per il Giorno della Memoria

Per il giorno 24 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, il ponte Settimia Spizzichino ospiterà un’iniziativa molto suggestiva: una catena umana.
L’Istituzione Municipale in collaborazione con il comando della Polizia di Roma Capitale – fa sapere in una nota la Consigliera PD Floriana D’Elia -  si impegnerà a mettere in sicurezza il Ponte Settimia Spizzichino, permettendo a tutti i bambini e le bambine , i ragazzi e le ragazze, di essere presenti e farlo in modo sicuro”.

GIOVANI E ANZIANI - Ma il ponte, per sua natura, è un’infrastruttura particolare. La sua capacità di collegare due estremi, ha infatti anche una forte valenza simbolica. Ed anche per questo che non ci saranno soltanto bambini e ragazzi il 24 gennaio, ma “daranno il loro contributo anche i centri anziani della zona  - ricorda D’Elia che aggiunge– la storia che queste persone rappresentano, il loro valore sociale , devono essere cardine della nostra catena umana, le fondamenta del rispetto che le nuove generazioni devono avere per la storia del nostro paese”.

L'APPELLO - La nota della Consigliera del PD si conclude con un appello. “Chiunque potrà unirsi all’evento: invitiamo i cittadini e le cittadine ad accorrere al Ponte Settimia Spizzichino il 24gennaio alle ore 10:30 per creare una catena umana che colleghi il quartiere Garbatella con  l’Ostiense, rappresentando una promessa di umanità e solidarietà tra cittadini. La violenza della seconda guerra mondiale e il rinascere della nostra cultura”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Garbatella a Ostiense: un ponte umano per celebrare il Giorno della Memoria

RomaToday è in caricamento