rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Garbatella Garbatella / Via Giacinto Pullino

Garbatella: tirato a lucido il Parco Caduti del Mare

I volontari del Comitato “La Comunità” hanno ripulito il parco Pullino, pesantemente degradato per la presenza di bottiglie e rifiuti sparsi. “Riprendiamoci i nostri spazi”

La scorsa settimana avevamo individuato in via Giacinto Pullino, l’epicentro del degrado alla Garbatella. Da una parte il parcheggio della linea metropolitana, completamente invaso di bottiglie e cartacce. Dall’altra il parco adiacente il centro anziani, anch’esso rovinato dalla presenza di molti rifiuti, sparsi tra i giochi e le panchine.

LA BONIFICA - L’intervento provvidenziale del Comitato “La Comunità”, come già in passato, ha consentito di ristabilire la condizione di decoro confacente all’area. Domenica mattina sfidando anche le previsioni metereologiche,  armati di pale, rastrelli e bustoni per le immondizie, i volontari hanno ripulito tutta l’area. “Riprendiamoci i nostri spazi” ha commentato Luca Bortolani, segretario del circolo PD Guido Rossa  cha ha poi ringraziato tutti i volontari che come al solito hanno dato il massimo”.

L'ULTIMO SFORZO - Per completare la sistemazione di Parco Caduti del Mare, alias Parco Pullino, resta ora soltanto da sostituire la seduta dell’altalena transennata, e dunque inutilizzabile, da mesi. Ma questo, anche in ragione del necessario collaudo che si dovrà poi fare, non è un lavoro che possano svolgere dei volontari.

Garbatella: la bonifica di parco Pullino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: tirato a lucido il Parco Caduti del Mare

RomaToday è in caricamento