GarbatellaToday

Garbatella: la pulizia di parco Pullino è affidata ad un ultraottantenne

Il parco Pullino è nuovamente invaso dai rifiuti. In giornata un anziano residente, si è dato da fare per cercare di raccoglierne più possibile. Ma il problema rimane, in un'area molto frequentata dai bambini

Parco Caduti del Mare, alias Pullino, è ancora una volta degradato. Ce lo ha segnalato Marco, un residente di Garbatella, papà di due bambini. Siamo andati a verificare ed effettivamente la situazione trovata, ha superato ogni immaginazione. Nonostante la buona volontà di alcuni residenti, l’immondizia nel parco è ovunque.

IL VOLONTARIO ULTRAOTTANTENNE - Dietro le panchine, nelle siepi, intorno alle fontanelle, tra gli alberi. Non c’è un centimetro quadrato che sia rimasto pulito. Una situazione insostenibile nei confronti della quale, in maniera spontanea, si è cercato di rispondere a più riprese. Oggi è stato il turno del signor Alberto, di 84 anni, che abbiamo sorpreso a raccogliere dei contenitori di plastica. “Sto raccoglieno lattine e bottigliette vuote – ci ha spiegato – siccome sto qua parecchio, ho visto tutta questa roba per terra e quindi ho rimediato una busta, per l’occorrenza, e mi sono messo a raccoglierle. Poi butterò tutto nel secchione” ha infine precisato il residente.

UN FATTORE DI DEGRADO - Abbiamo chiesto anche ai genitori presenti, se le condizioni dell’area giochi siano peggiorate o meno. “Io ci vengo ogni tanto con i bambini – ci ha spiegato la signora Lilia – la situazione mi sembra peggiorare di anno in anno. Vedo che la pulizia non si fa, però il problema siamo anche noi – ammette – perché vedo persone che buttano in terra e non raccolgono nulla”.

PULIZIE MENO SPORADICHE - Fatto un giro per i cestini, ci è sembrato di notare che la maggior parte siano pieni, e talvolta debordanti. Probabilmente è necessario organizzarsi per svuotarli più spesso. Anche perché, di residenti come il signor Alberto, si rischia di non averne troppi.  E le buone pratiche, ripetute una tantum, fin qui non sono risultate affatto efficaci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento