Garbatella Garbatella / Circonvallazione Ostiense

Garbatella: il Sindaco partecipa alla ricollocazione della targa dedicata a Spizzichino

In via Pullino si svolgerà la cerimonia per la ricollocazione della targa dedicata alla memoria di Settimia Spizzichino: l'unica donna sopravvissuta al rastrellamento del Ghetto

Il 15 aprile Settimia Spizzicchino avrebbe compiuto 94 anni. L’unica superstite dei rastrellamenti del Ghetto di Roma, si è però spenta da molto tempo. Nonostante siano passati quindici anni dalla dipartita, la forza del suo ricordo è comunque ancora forte nella coscienza collettiva. Ed ovviamente lo è ancor di più, alla Garbatella.

IL PRESENTE ED IL PASSATO - Già durante la precedente consiliatura, le è stato dedicato  il cavalcavia che unisce la Circonvallazione con l’Ostiense, ovvero l’infrastruttura più imponente del quartiere. Il ponte, in ragione della funzione che espleta, rappresenta un’infrastruttura dalla forte valenza simbolica. Unisce. Ed il fatto di averlo dedicato a Spizzichino, consente di mantenere quel collegamento ideale tra il presente, la Garbatella di oggi, ed il passato.

LA RICOLLOCAZIONE - L’omaggio sarà completato nella mattinata di mercoledì 15 aprile. Il Sindaco di Roma infatti, alle ore 12.30, si recherà in via Giacinto Pullino. In quell'occasione, a seguito della nuova rubricazione, parteciperà alla ricollocazione della targa che intitola il ponte a Settimia Spizzichino ,“vittima della persecuzione nazifascista”. Ancora una volta, le istituzioni potranno testimoniare che quel collegamento ideale, tra il quartiere e la sua affezionata residente, è del tutto integro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: il Sindaco partecipa alla ricollocazione della targa dedicata a Spizzichino

RomaToday è in caricamento