Garbatella Garbatella / Via Angelo Orsucci

Garbatella: il grido d'aiuto della scalinata di via Orsucci

Scritte vandaliche sulle targhe, scarabocchi sui muri e fogliame non raccolto. La scalinata di via Orsucci, nonostante l'area sia tra le più apprezzate del quartiere, sembra attirare ogni forma di degrado.

La scalinata di via Orsucci, ai piedi della quale campeggia la celebre Fontana Carlotta, versa in uno stato indecoroso. Il problema è noto ai residenti della Garbatella che, da tempo, cercano di riaccendere i riflettori sulle sue condizioni. Per ora, raccogliendo molto meno di quanto fosse lecito attendersi.

LE TARGHE  - Sui lati della scalinata, cumuli di foglie non raccolte, nascondono rifiuti d’ogni sorta. Scarpe abbandonate, cartacce e bottigliette, offendono uno dei luoghi più amati del quartiere. Anche le targhe, non sono state risparmiate. Si è salvata soltanto quella dedicata ad Alvaro Amici “interprete della canzone popolare romana, figlio ed orgoglio della Garbatella”. Le altre due, che ricordano l’intervento di recupero della fontana, sono insozzate dai graffiti.

IL DEGRADO - Cosa dire poi degli sportelli metallici rubati ai contatori dell’Acea? Insomma, è come se la fontana, che dagli anni 30 disseta i residenti avesse abdicato. Dopo aver attratto migliaia di coppiette, che lì trovavano conforto, oggi sembra riuscire ad esercitare un maggiore potere attrattivo verso i vandali e gli incivili. Una minoranza esigua che, tuttavia, deturpa uno degli arredi più significativi ed apprezzati del quartiere. Ovviamente non è così.

LA TREGUA - La fontana, torna periodicamente al centro delle attenzioni dei residenti. Da tempo infatti si chiede di intervenire per garantire una manutenzione ordinaria più efficace, nell'area. Ma anche per recuperare i simboli del quartiere. Lo scorso 8 settembre, in occasione dell'armistizio, si era tornati a chiedere una tregua ai writer, al fine di poter recuperare la Fontana Carlotta e la scalinata. Le scritte vandaliche, da allora sembrano essersi fermate. Non il degrado però, che continua ad avanzare inesorabilmente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: il grido d'aiuto della scalinata di via Orsucci

RomaToday è in caricamento