rotate-mobile
Garbatella Garbatella / Via Edgardo Ferrati

Ex Bagni Pubblici: l'opposizione é compatta nel chiedere chiarezza

Tutti i gruppi consiliari dell’opposizione dichiarano il loro “stupore” per “la celerità con cui s’ètrovato un milione di euro” chiedendo contestualmente a Catarci “di chiarire in aula sulla crisi aperta dal PD”

Nel Municipio VIII la crisi interna alla maggioranza, è durata meno di una giornata. Il vertice tra Comune Regione Ater e LazioDISU ha infatti permesso di sciogliere i nodi legati all’utilizzo degli ex Bagni Pubblici. Gli attori istituzionali, Municipio incluso, procederanno ognuno secondo le modalità spiegate dal Presidente Catarci, alla riqualificazione dello stabile. Sul quale pende un investimento di un milione d’euro.

LO STUPORE DELL'OPPOSIZIONE - Uno scenario che, se ha contribuito a ricomporre le fila della maggioranza, inevitabilmente sta suscitando qualche perplessità tra le forze di opposizione. “Rimaniamo alquanto stupiti dalla velocità con cui è stato trovato un fondo di un milione di euro da destinare agli ex bagni pubblici – scrivono in una nota congiunta i Consiglieri di Forza Italia, Nuovo Centrodestra, Fratelli d’Italia, Movimento 5 Stelle, Cittadini per Roma e Lista Marchini -  Nel giro di solamente poche ore dall’occupazione dei locali con la partecipazione dei suoi compagni di partito, il presidente del Municipio VIII Catarci ha dimostrato una capacità straordinaria per reperire una cifra così elevata in così poco tempo".

LE RICHIESTE DI CHIARIMENTI - "Allora - prosegue la nota - sarebbe quantomeno auspicabile che nelle prossime ore il presidente Catarci dimostri una analoga capacità per gli interessi di tutti i cittadini e non solo di una parte, visto e considerato le tante emergenze che ancora affliggono il nostro territorio, come la situazione in cui versano gli asili e le scuole materne dove piove nelle aule e mancano gli accessi per i bambini portatori di handicap, o le strade ridotte a un colabrodo e le aree verdi lasciate al completo degrado. Infine, noi consiglieri d’opposizione chiediamo unanimemente che il presidente Catarci chiarisca in Aula, in occasione del primo consiglio municipale utile, circa la crisi politica aperta dal Pd”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Bagni Pubblici: l'opposizione é compatta nel chiedere chiarezza

RomaToday è in caricamento