rotate-mobile
Garbatella Garbatella / Via Giacinto Pullino

Parcheggio metro Garbatella: l’epicentro del degrado

Tra scarpe rotte, bottiglie di birra e cartacce il parcheggio della metro B Garbatella è invaso di rifiuti d'ogni sorta. La buona notizia è che ci sono ancora dei volontari che si rimboccano le maniche

Nella Garbatella persistono sacche di degrado, difficili da arginare. La buona notizia è che ci sono ancora dei residenti che, come hanno fatto due settimane fa gli utenti facebook “Sei de Garbatella se…” , si rimboccano le maniche. E quindi, in positivo, segnaliamo che il Comitato La Comunità, la mattina di sabato 12 luglio,  ha annunciato la pulizia del Parco Pullino, sulle cui condizioni avevamo scritto ieri.

I RIFIUTI ABBANDONATI - Oggi non possiamo fare a meno di osservare che, il parcheggio adiacente al centro anziani di via Giacinto Pullino, si trova in uno stato a dir poco sofferente. Sandali da donna, scarpe rotte, tanti volantini pubblicitari buttati in terra.  Schiacciati sotto le macchine ed accartocciati tra le siepi. Soprattutto , ad una rapida occhiata, non può sfuggire la presenza di tante bottiglie.

L'EPICENTRO DEL DEGRADO - Una quantità industriale di bottiglie. Rigorosamente di birra. Alcune sono state fracassate a terra. Ma in parte, risultano disposte ordinatamente tra la scalinata ed il parcheggio. Un gesto carino, da parte di chi ha preferito anteporre l’ordine alla pulizia. Tuttavia, così facendo, il decoro dell’area non è affatto migliorato. Anzi, potremmo concludere che, a dispetto di altre zone del quartiere, via Pullino sta divenendo un attrattore di degrado.

Parcheggio Metro Garbatella: cartacce e bottiglie

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio metro Garbatella: l’epicentro del degrado

RomaToday è in caricamento