rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Garbatella Garbatella / Via delle Sette Chiese

Coronavirus, #iorestoacasa: il Municipio VIII punta sulla "Scuola di territorio"

Il Municipio VIII ha creato “la Scuola di territorio”, un sito su cui sono caricati video a carattere ludico ed aggregativo. Assessora Vetrugno: “L’avevamo pensato per intrattenere i bambini, ma ha avuto successo anche con i grandi”

L’idea è nata quando il Consiglio dei Ministri ha stabilito di chiudere le scuole. Ma con le nuove disposizioni impartite con il DPCM del 9 marzo, è diventata ancora più utile. Il Municipio VIII ha deciso di provare ad esorcizzare il coronavirus con una proposta di carattere aggregativo. Un portale, denominato “la scuola di territorio”, su cui caricare video lezioni realizzate da comitati, residenti e commercianti locali.

La chiusura delle scuole

“Quando abbiamo saputo che i bambini sarebbero dovuti restare a casa per un periodo di tempo prolungato, ci siamo posti il problema di cosa, come istituzione di prossimità, potessimo fare. La didattica resta una competenza che attiene alle scuole. Per questo noi, come Municipio, abbiamo deciso di putnare su un contenitore di carattere ludico ricreativo” ha spiegato Francesca Vetrugno, assessora municipale alla Scuola.

La scuola di territorio

Sul portale si possono trovare tutorial che insegnano a cucinare delle ricette di pasticceria, a riparare il pneumatico di una bici, a scrivere un articolo. “Abbiamo fatto una call ed abbiamo ricevuto tantissime adesioni da parte di commercianti, comitati di quartiere, realtà locali. E ci siamo così resi conto che stavamo intercettando non solo gli interessi dei bambini, ma anche l’esigenza dei grandi di mettersi in rete, di offrire il proprio contributo”. Ed anche di trascorrere del tempo. Un bisogno particolarmente avvertito ora che è stata lanciata la campagna #iorestoacasa.

I video caricati

Sul sito si possono trovare lezioni di giocoleria, di acconciatura, letture di fiabe per bambini Ma ci sono anche video in cui i comitati di quartiere presentano la propria attività. Il contenitore è in costante aggiornamento, fanno sapere dall’ente di prossimità. Ma non è, la scuola di territorio, l’unica iniziativa a cui l’amministrazione sta lavorando.

L'impegno del Municipio

“E’ stata creata una pagina facebook, Radio Anticorpi, ed a breve attiveremo anche il sito Municipio solidale -ha annunciato l’assessora Vetrugno – ci sarà un numero di telefono a disposizione ed inseriremo le informazioni utili ad esempio su com’è possibile fare la spesa o su quali sono le farmacie che fanno le consegne a domicilio”. Perchè in questi momenti c’è bisogno sia di mantenere coesa una comunità. Ma anche di venire incontro a quelle che sono le esigenze quotidiane di chi, necessariamente, devo limitare i propri spostamenti. La tecnologia può essere una risorsa utile. Ed il Municipio VIII sembra intenzionato a volervi ricorrere.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, #iorestoacasa: il Municipio VIII punta sulla "Scuola di territorio"

RomaToday è in caricamento