menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Garbatella, ecco come cambia il look di Circonvallazione Ostiense

In tre mosse Circonvallazione Ostiense potrebbe cambiare assetto. Oltre alla ciclabile ed alla sistemazione del mercato di Santa Galla c'è una terza opzione. Lupardini (M5s): "Ho chiesto di trasferire le bancarelle"

Circonvallazione Ostiense è destinata a vivere una profonda trasformazione. L'impatto più significativo le sarà dato dalla realizzazione della pista ciclabile, una corsia per senso di marcia, che finirà per modificare profondamente l'assetto del sedime stradale. Andrà infatti ad incidere sull'allocazione dei parcheggi che diveranno tutti in linea.

La creazione di un plateatico

Un altro intervento che contribuirà a modificare l'assetto di Circonvallazione Ostiense, riguarda l'attesa sistemazione del mercato di Santa Galla. Gli operatori restano al proprio posto, ma in un plateatico di nuova generazione. Sarà dotato di tutti i servizi, di un a piazzetta interna ed anche di una copertura contro le intemperie invernali e le calure estive. Aumenteranno inoltre i box a disposizione. L'operazione, avvallata da una memoria di Giunta municipale e dalla predisposizione d'uno studio di fattibilità, necessità del successivo passaggio in Campidoglio. 

I fondi per il mercato

La sensazione è che i fondi per riqualificare quel mercato Roma Capitale proverà a stanziarli. Se l'operazione va in porto, e dovrebbe costare intorno al milione e novecentotrentamila euro chiavi in mano, l'amministrazione potrà intestarsi il merito di aver risolto un problema ultradecennale. E' dal 2012 che quei banchi restano situati su sede impropria. Sono arrivati a Santa Galla per consentire la sistemazione del plateatico di via Passino, negli ultimi anni utilizzato per il Farmer's Market.

La bancarelle nello square centrale

La trasformazione di Circonvallazione Ostiense potrebbe arricchirsi di un ulteriore tassello. "Ho proposto all'assessore al Commercio del nostro municipio, di verificare se c'è la possibilità di trasferire i banchi che attualmente sono sul marciapiede, all'interno dello square centrale – fa sapere Enrico Lupardini, capogruppo del Movimento 5 stelle in Municipio VIII – pensiamo che possa essere una soluzione utile per lasciare libero il passaggio dei pedoni che le bancarelle, inevitabilmente, finiscono per intralciare". Così facendo verrebbero anche riqualificati i giardini la cui manutenzione, negli anni, si è mostrata problematica.  Con tre mosse quindi la strada, importante collegamento tra la Colombo e la via Ostiense, potrebbe cambiare pelle. Il condizionale, come sempre in questi casi, resta d'obbligo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento