Sabato, 12 Giugno 2021
Garbatella Garbatella / Circonvallazione Ostiense

Via libera del Municipio alla ciclabile di Circonvallazione Ostiense ma resta il nodo dei parcheggi

L'assessore Michele Centorrino: “Il Comune non sottovaluti la questione dei posti auto”

Realizzare una ciclabile garantendo la sopravvivenza dei posti auto. E’ un dilemma che accompagna la progettazione di ogni pista nel tessuto cittadino. E si ripropone anche per quella che, il Campidoglio, vuole realizzare su Circonvallazione Ostiense.

Circonvallazione Ostiense: una strada trafficata

L’intervento, ancora in fase di progettazione preliminare, è stato sottoposto all’attenzione del Municipio VIII. “Noi siamo favorevoli alla realizzazione delle piste ciclabili e siamo convinti che vadano fatte integrandole con il tessuto urbano nelle quali si vanno ad inserire” ha premesso l’assessora ai lavori pubblici Paola Angelucci. Alla Garbatella, il percorso dedicato alle bici, va infatti calato in una strada trafficata, popolata da edifici residenziali ed anche da numerose attività commerciali.

Scartato il percorso alternativo

L’intenzione di garantire un collegamento ciclabile tra via Ostiense e la “dorsale della Colombo”, non è comunque in discussione. “Noi avevamo proposto di testare prima un percorso che, partendo da via Palos e quindi dalla Colombo, proseguisse verso via Capitan Bavastro. Era una nostra proposta, nel piano delle ciclabili transitorie, ma non è stata presa in considerazione dal Campidoglio” ha spiegato l’assessore municipale alla Mobilità Michele Centorrino.

La proposta del Municipio

Roma Capitale ha deciso piuttosto di optare per percorso da sviluppare interamente su Circonvallazione Ostiense. “Anche in quel caso abbiamo presentato la nostra proposta, che prevedeva un passaggio a fianco dello square centrale, ma in sede unica bidirezionale”. Da parte del Municipio era stata avanzata anche la richiesta di eliminare il marciapiede perchè i pedoni “già hanno a disposizione il percorso alberato al centro della circonvallazione”. Così facendo si sarebbero risparmiati centimetri preziosi, nel bilancio complessivo dei parcheggi.

Il taglio dei posti auto

Il Comune ha però bocciato la soluzione suggerita dal Municipio. “Bisogna fare attenzione a come realizzare questa ciclabile, Roma Capitale deve predisporre un attento schema circolatorio, perchè vanno garantiti gli attraversamenti pedonali ed i parcheggi”. Il taglio, con il progetto del Campidoglio, è più impattante del previsto. “Oggi i posti riservati alle auto sono 440, con quel progetto diventeranno 315. SIgnifica sacrificare il 35% dei parcheggi in una strada molto utilizzata e non solo dai residenti”.

Come recuperare i parcheggi

Dunque progetto da bocciare? Non è detto.  “Siamo sempre favorevoli alla realizzazione della ciclabile, ma al Comune segnaliamo l’esigenza di recuperare degli spazi per i Parcheggi. Ed al riguardo - ha spiegato Centorrino - facciamo notare che ci sono sono aree sottoutilizzate nell’adiacente via Capitan Bavastro e si potrebbe puntare sulla loro riorganizzazione”. Una soluzione da prendere in considerazione ora che il progetto è ancora fermo ad una fase preliminare. Il nodo della sosta quindi, per chi amministra quel territorio, non va sottovalutato. Ma va sciolto prima possibile.

Circonvallazione Ostiense ciclabile sezione stradale-2-2


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera del Municipio alla ciclabile di Circonvallazione Ostiense ma resta il nodo dei parcheggi

RomaToday è in caricamento