rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Garbatella San Paolo / Via Giovannipoli

Garbatella: la valorizzazione del Parco Comodilla, diventa una questione internazionale

Un campo di lavoro composto da 12 ragazzi arrivati da tutto il mondo, consentirà di valorizzare i reperti archeologici del Parco di Comodilla. Saranno resi più fruibili anche gli spazi verdi. E' la prima edizione del Garbatella History Camp

Prendi dodici ragazzi, arrivati da tutto il mondo. Aggiungi  due realtà molto attive sul territorio. Mettili insieme e falli amalgamare in una delle aree verde più preziose di Roma. Gli ingredienti a quel punto ci sono tutti. Il risultato finale, è degno delle migliori aspettative: un sorprendente ed originale Garbatella History Camp.

TANTI VOLONTARI DA TUTTO IL MONDO - "Qui ci sono ragazzi, che vengono dalla Corea, dal Messico, dalla Francia e poi ancora dal Costarica – elencano  Katiuscia e Leonardo, che ci chiamano dalla scuola Principe di Piemonte dove sono alloggiati – altri arrivano dall'Estonia, dalla Russia  e dall'Ucraina. Sono venuti qui, per un campo di volontariato internazionale e ci aiuteranno a valorizzare le antiche mura romane presenti nel parco di comodilla".

LA VALORIZZAZIONE DEL PARCO - L'area, spesso oggetto delle cure dei residenti, sarà per qualche giorno presa in consegna anche da questi volontari internazionali. L'iniziativa, coordinata dal Circolo Legambiente Garbatella e dal Comitato Parco Giovannipoli, durerà fino al 14 luglio e servirà a pulire il parco, e non solo. "Saranno costruite delle sedute OPS – spiega Katiuscia – che sono state progettate da Saba Cammilletti, ed hanno la funzione di supportare dei pannelli esplicativi che saranno posti a ridosso dell'area archeologica". All'interno del parco infatti, ci sono le preziose catacombe di Comodilla.

UN FASCINO INTERNAZIONALE - I ragazzi, ovviamente, non sono dei falegnami. Quindi il progetto, realizzato grazie a numerosi partner ed "autofinanziato attraverso  due serate svoltesi a La Villetta e Casetta Rossa - sottolineano Leonardo e Katiuscia – prevede un laboratorio di autocostruzione che si svolgerà presso Leroy Merlin dal 6 al 9 luglio". Insomma le occasioni per rendersi utili non sembrano mancare. Ed ora, grazie al contributo di questi nuovi volontari il parco, un prezioso gioellino tra Garbatella e San Paolo, avrà davvero un fascino unico, internazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: la valorizzazione del Parco Comodilla, diventa una questione internazionale

RomaToday è in caricamento