GarbatellaToday

Ironia popolare: a Garbatella la buca piena d'acqua si trasforma in un laghetto di pesca sportiva

Per segnalare il problema delle strade devastate e piene di buche alla Garbatella si è scelta la strada dell'ironia

Spostarsi in città, dopo un temporale, rischia di trasformarsi in un'impresa. E' infatti impossibile determinare la profondità delle buche una volta che si riempiono d'acqua. Di conseguenza è anche molto difficile valutarne il relativo grado di pericolosità.

La pesca in città

Pedoni, ciclisti e scooteristi sono le prime vittime di questi crateri che, qualcuno, ha trovato il modo di segnalare in maniera simpatica. E' bastato uno sgabello ed  un bastone della scopa a cui legare uno spago. Ed ecco che quella che rappresentava un'insidia, si è rapidamente trasformato  in un laghetto di pesca sportiva.

L'ironia della Garbatella

La scena, ormai un classico, sta spopolando sul web. L'idea questa volta è venuto ad un residente del popolare quartiere della Garbatella. Lo ha fatto, evidentemente, per evidenziare la pericolosità di quella buca formatasi proprio sulle strisce pedonali di piazza Biffi, sotto lo storico "Albergo Rosso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pesca con pinne ed occhiali

Con la stessa ironia, la prossima volta, qualche residente potrebbe presentarsi nel vicino quartiere di San Paolo il cui sottopasso ferroviario, sistematicamente, quando piove si allaga. In quel caso, più che la canna da pesca, bisognerà avere l'accortezza di presentarsi con le pinne e gli occhiali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento