rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Garbatella Montagnola / Via Benedetto Croce, 50

Diritti di cittadinanza: il Municipio VIII sostiene “la Ramazza Arcobaleno”

Il Municipio VIII patrocina l’iniziativa Ramazza Arcobaleno 2014, volta ad estendere i diritti di cittadinanza agli stranieri residenti ed ai loro figli nati in Italia

Bambini stranieri nati in Italia. E stranieri che vi lavorano,  studiano o semplicemente vivono da almeno 5 anni. Sono loro i destinatari dell’edizione 2014 della Ramazza Arcobaleno, la manifestazione che domenica 11 maggio riempirà di musica e divertenti iniziative  Piazza della Repubblica.

IL SUPPORTO ISTITUZIONALE - Il Municipio Roma VIII, come sempre attento al tema dei nuovi diritti, ha aderito ed offerto il proprio patrocinio all’evento “che si prefigge di porre all’attenzione pubblica e del nostro Parlamento la necessità di varare delle norme specifiche sulla cittadinanza, in grado d'offirire il riconoscimento a chi è nato o vive, studia, lavora in Italia da almeno cinque anni" hanno spiegato il Presidente Catarci, l’Assessore alle Politiche Sociali Gasparri e quello alle Politiche Giovanili Marotta.

LO STUDIO DELLE PROPOSTE - “Il Municipio Roma VIII  - hanno poi aggiunto i tre - prosegue ed approfondirà la sua azione di sensibilizzazione e riconoscimento dei nuovi diritti di cittadinanza, anche grazie al lavoro delle Commissioni consiliari Cultura e Sociale, e sarà presente alla manifestazione che si terra in via dei Fori Imperiali, domenica 11 maggio alle ore 10. Insieme ai tanti adulti, bambini ed agli scout del MASCI”.

L'EVENTO IN PIAZZA - Durante l’iniziativa, ogni partecipante porterà un mattoncino di cartone colorato, a simbolizzare una città multi culturale. Ed al termine della manifestazione “ai bambini presenti si chiederà di rompere le scatole delle mura perimetrali della nostra simbolica città – leggiamo sul volantino  che accompagna l’evento - per esprimere la volontà di rimuovere le barriere culturali e per invitare la politica ad una revisione, in funzione più inclusiva, delle leggi sulla cittadinanza e sull'immigrazione”. Inoltre saranno raccolte tutte le petizioni che i bambini scriveranno, con l’obiettivo di consegnarle alla Camera dei Deputati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti di cittadinanza: il Municipio VIII sostiene “la Ramazza Arcobaleno”

RomaToday è in caricamento