Venerdì, 30 Luglio 2021
Garbatella Centro Storico / Via Nicolò da Pistoia

Lo trova a letto con la compagna e lo accoltella, arrestato

Un senegalese di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri per aver accoltellato un connazionale. L'uomo, rientrato a casa, ha trovato la propria compagna a letto con un altro e, in preda a un raptus di gelosia, ha impugnato il coltello

Un senegalese di 37 anni è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri della Stazione Roma Garbatella per il tentato omicidio di un connazionale, in un appartamento di via Nicolò da Pistoia. L'uomo è rincasato nel cuore della notte e ha trovato la sua compagna a letto, in compagnia di un altro. Dinnanzi a quella scena ha perso il controllo ed è precipitato in cucina dove ha preso, da uno dei cassetti, un grosso coltello.

L'altro, un connazionale di qualche anno più giovane di lui, aveva fatto in tempo a vestirsi e ad aprire la porta d'ingresso dell' appartamento, per tentare di svignarsela, ma è stato colpito più volte. Dopo quel raptus di follia e con la vittima accasciata a terra, è scappato in strada. I Carabinieri, che erano stati avvertiti nel frattempo, sono riusciti a raggiungere e ad arrestare il colpevole, poco distante dal luogo del fatto. L'uomo, pregiudicato, è stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli, mentre la vittima è stata trasportata all'ospedale di Roma Sant'Andrea Alesini ma non è in pericolo di vita.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo trova a letto con la compagna e lo accoltella, arrestato

RomaToday è in caricamento