rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Garbatella Garbatella

Garbatella: usuraio minaccia e picchia una coppia di baristi. Arrestato

Nelle morsa dell’usura una coppia di commercianti della Garbatella, minacciati di morte e aggrediti fisicamente. Denunciato lo strozzino, un sessantenne pregiudicato, adesso agli arresti

Un altro caso di strozzinaggio si è registrato, in queste ore, nello storico quartiere romano di Garbatella. Una coppia di baristi, per far fronte alle spese di ristrutturazione del locale, aveva chiesto un prestito ad un uomo, di sessantun anni, che già in precedenza aveva loro garantito un’altra piccola somma.

La vicenda. Ma questa volta, la vicenda, conclusasi con l’arresto dello stozzino, ha assunto connotati palesemente criminali. Oltre ad un tasso d’usura che faceva crescere la somma da restituire di un 10 % al mese, i due malcapitati hanno dovuto sottostare anche alle aggressioni fisiche ed alle ripetute minacce di morte del “cravattaro” un pregiudicato noto nell’ambiente con l’appellativo di “gambe secche”.
La denuncia delle due vittime e la successiva operazione, concertata dalla squadra mobile e dal commissariato Colombo, ha tuttavia consentito di arrestare lo strozzino in flagranza di reato, proprio mentre riscuoteva la somma dovuta, senza sapere che le banconote erano state prima fotocopiate.


Il commento del Campidoglio. “L’usura è un fenomeno vergognoso in preoccupante aumento a Roma a causa della grave crisi economica che sta attraversando il Paese – ha commentato immediatamente dopo Samuele Piccolo, Vice Presidente dell’Assemblea capitolina - L’episodio della Garbatella che ha portato all’arresto di un “cravattaro” romano, dopo aver messo sul lastrico una coppia di commercianti, costretti a pagare interessi su interessi ed a cedere la propria attività, è solo un piccolo esempio d’ un fenomeno dilagante che interessa non solo commercianti e piccoli imprenditori ma ora, anche pensionati, operai e impiegati che non arrivando a fine mese, si mettono nelle mani di questi avvoltoi. L’azione della Squadra Mobile e del Commissariato Colombo è importante perché porta alla luce un caso drammatico – conclude Samuele Piccolo – ma fa anche capire che bisogna aumentare le indagini ed agire verso gli usurai con fermezza e senza esitazioni”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: usuraio minaccia e picchia una coppia di baristi. Arrestato

RomaToday è in caricamento