rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Garbatella Garbatella / Via Francesco Passino

Garbatella: a Capodanno si festeggia con musica e suoni Africani

Nell'ex mercato rionale di via Passino, si svolgerà la manifestazione Africa in Movimento. Marotta: "L'augurio è quello di chiudere i CIE: il 2014 sia l'anno della Dignità"

La fine dell’anno, alla Garbatella, si festeggia all’insegna del multiculturalismo. “Nella serata del 31 dicembre, all’ex Mercato coperto di via Passino, dove si svolge nei weekend il Farmer's Market, si svolgerà la manifestazione Africa in movimento: Musica e Poesie” ci ricordano il Presidente Catarci e l’Assessore Marotta.

L'INIZIATIVA - Per quanto riguarda l’appuntamento del 31 “Dopo la cena con specialità del Mali, le recitazioni e i suoni di diversi artisti – ricordano sempre Catarci e Marotta - il clou della serata sarà rappresentato dal Baba Sissoko, musicista maliano griot e polistrumentista, che si esibisce con il suo trio. La manifestazione avrà inizio intorno alle ore 20 e si concluderà alle 2 circa del 1 gennaio. Durante la serata  - termina la nota congiunta -sono esposte le opere dell’artista Numbroune Camara, pittore rifugiato dal Mali”.

L'AUGURIO - “La prima schiavitù è la frontiera – ricorda Marotta citando Victor Hugo - Chi dice frontiera, dice fasciatura. Cancellate la frontiera, levate il doganiere, togliete il soldato, in altre parole siate liberi. La pace seguirà.  Il 31 dicembre – conclude il suo post su facebook l’Assessore alla Cultura-  il Municipio Roma VIII sta con chi i confini li ha attraversati per cercare la pace. E per il 2014 l’augurio è che possano esser chiusi tutti i Centri di Identicazione ed Espulsione, affinchè possa essere ricordato come l’anno della Dignità”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garbatella: a Capodanno si festeggia con musica e suoni Africani

RomaToday è in caricamento