Venerdì, 30 Luglio 2021
Garbatella Garbatella / Via di Santa Galla

Campidoglio 2 a Garbatella: il Municipio è stato lasciato all'oscuro

Nessuna comunicazione è arrivata al Municipio XI sull’operazione da 195 mln di euro relativa allo spostamento degli uffici capitolini a Garbatella.Per Attanasio(Pd):“Sembra proprio una boutade elettorale”

In giornata, la comunicazione trasmessa dall’Assessore, al Patrimonio ed alla Casa di Roma Capitale, Lucia Funari, circa il prossimo spostamento degli uffici comunali, è arrivata come un fulmine a ciel sereno.

IL CAMPIDOGLIO DUE. Stando alle informazioni circolate, l’operazione comporterebbe un investimento, in project financing, di 195 milioni di euro e consentirebbe di spostare buona parte del personale comunale, oltre 4mila dipendenti, in un’area compresa tra via Giovanni da Verrazzano e via Santa Galla fino alla Circonvallazione Ostiense.
Ci troviamo, pertanto, in pieno territorio del Municipio XI, a pochi passi dall’ex Air Terminal Ostiense. Il paradosso è che, l’Ente di prossimità in questione, non sembra esserne stato minimamente informato. “Io credo si tratti di una boutade elettorale – chiarisce immediatamente l’Assessore municipale all’Urbanistica Alberto Attanasio (Pd) – come Giunta, non siamo stati informati assolutamente di nulla”.

IL NUOVO CAMPIDOGLIO ED IL MERCATO RIONALE. Lo spostamento nell’area indicata, creerebbe alcune difficoltà che, insieme all’Assessore, siamo andati a sviscerare. C’è innanzi tutto la questione del mercato di Santa Galla. “Da tempo sosteniamo che quel mercato si trovi in una sede provvisoria, oltre che impropria. Restiamo in attesa di sapere cosa fare della struttura di via Passino, alla Garbatella, da dove gli esercenti provengono. Se verrà utilizzata dal farmer’s market- come l’Assessore comunale Bordoni aveva promesso – bisognerà individuare delle alternative. Noi ne abbiamo fornite diverse ma è chiaro che sarà necessario fare degli investimenti, perché quella strada, è un collegamento necessario, e se occorre una sede alternativa, bisognerà realizzarla. A questo punto, mi chiedo, se nel project financing di cui si parla, sia considerata anche la somma necessaria a riallocare il mercato”.


IL NUOVO CAMPIDOGLIO E LA MOBILITA'. Ma ci sarebbe anche un altro problema, tante volte segnalato. La zona intorno all’ex Air Terminal Ostiense, soffre chiaramente sul piano della mobilità e dei parcheggi. “Per noi EATALY ha svolto una funzione positiva, rivitalizzando e rivalutando tutta l’area circostante. Tuttavia – precisa Attanasio – ci sono state ricadute critiche sulla mobilità. Come Giunta abbiamo approvato il progetto di realizzare una sosta tariffaria, gratuita per i residenti, in maniera che chi vuole lasciare l’auto fuori, possa farlo pagando comunque la sosta. Inoltre – aggiunge l’Assessore municipale – proprio nell’area dell’attuale parcheggio di EATALY, è previsto che si realizzi un multipiano, che dovrebbe risolvere tutti i problemi di posteggio. Ed anche in questo caso, sempre retoricamente, mi chiedo: verrà realizzato con i soldi del project financing?”.


IL NUOVO CAMPIDOGLIO ED I TRASPORTI PUBBLICI. Un altro punto di forza evidenziato da quanti, oggi, hanno ripreso la notizia di un Campidoglio 2 a Garbatella, è stato individuato nella presenza di vicine stazioni metropolitane e ferroviarie. Ma anche da questo punto di vista, ci sono delle obiezioni. “In questo momento, ci sono delle difficoltà evidenti a raggiungere la stazione di Piramide. Tra tapis roulant che non funzionano e tunnel bui, bisogna intervenire seriamente per migliorare quello che, a me sembra, un percorso ad ostacoli. Mi chiedo se, anche per quest’operazione, sia possibile ricorrere al project financing. In verità – conclude Attanasio – questo strumento è di difficile utilizzo. Soltanto in quattro casi, a Roma, è stato realmente possibile ricorrervi e quindi, ripeto, secondo me, la storia del Campidoglio 2, è soltanto il frutto di una trovata elettorale”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campidoglio 2 a Garbatella: il Municipio è stato lasciato all'oscuro

RomaToday è in caricamento