rotate-mobile
Garbatella Garbatella / Piazza Biffi Eugenio

Fosse Ardeatine: un percorso per non dimenticare

Nel ricordo dei martiri delle Fosse Ardeatine il Municipio ed il centro giovanile TETRIS hanno organizzato “un Percorso della Memoria”. Per non dimenticare, mai

Il Municipio XI, probabilmente il solo a Roma ad aver creato una delega per la Memoria, in occasione della sessantanovesima ricorrenza dall’eccidio delle Fosse Ardeatine, ha pensato di studiare particolare.

LA FERITA AL TERRITORIO - "A quasi settant’anni dalla strage delle Fosse Ardeatine, resta ancora viva è profonda la ferita inferta alla città e al nostro territorio. Non si potrà mai cancellare la barbarie nazifascista e tutto il dolore procurato alle sue vittime e a chi ha dovuto subire l’orrore di quei tempi – scrivono in una nota congiunta Carla Di Veroli (PD) Assessora alla Memoria ed il minisindaco Andrea Catarci (SEL) – Il Municipio Roma XI, in collaborazione con il Centro Giovanile Tetris, per non dimenticare ha voluto e organizzato ‘Il Percorso della Memoria’. Le celebrazioni per il 69mo anniversario, partiranno alle 9.00 a piazza E. Biffi per arrivare alle 12.30 al Mausoleo delle Fosse Ardeatine, ripercorrendo i luoghi in cui vissero alcune delle persone trucidate il 24 Marzo 1944.”

IL PERCORSO DELLA MEMORIA - Le varie fermate del percorso, ovviamente, rispondono ad un preciso disegno: percorrere i luoghi che, nel territorio, richiamano alla memoria il martirio “La prima tappa sarà effettuata davanti all’albergo Bianco, in via G.M. Percoto, dove c’è la targa in memoria di Enrico Mancini, militante di Giustizia e Libertà, trucidato alle Fosse Ardeatine. Poi ci si ritroverà a Piazza S. Eurosia e di lì – scrivono Assessora e Presidente Municipale -  si arriverà fino al Mausoleo con il tradizionale volo in cielo dei palloncini per ricordare simbolicamente tutti e 335 martiri, compresi i nove ignoti non ancora identificati trucidati in quel triste giorno di quasi settant’anni anni fa."

IL LABORATORIO MEMORIA - Tra i promotori dell’iniziativa, abbiamo citato il Centro di Aggregazione Tetris  che “da mesi conduce nelle Scuole del Municipio XI il Laboratorio Memoria, un percorso di avvicinamento ai temi della memoria storica legata al periodo della Resistenza e della Liberazione, con l'obiettivo di riscoprire e sviluppare tra le giovani generazioni i valori di solidarietà e tolleranza” ci fa sapere Marco Conserva, referente dell’Associazione Progetto Laboratorio ONLUS, di cui TETRIS fa parte -  Una testimonianza della Memoria di quanto accaduto per restituire ai martiri la libertà e la dignità necessarie per riuscire ancora oggi a comunicare alle giovani generazioni il senso profondo che quella tragica vicenda ci ha consegnato”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fosse Ardeatine: un percorso per non dimenticare

RomaToday è in caricamento