GarbatellaToday

EATALY: come risolvere il problema dei parcheggi

Per il Municipio XI, consapevole del problema, bisogna aspettare settembre per capire se si tratta di una difficoltà strutturale, mentre si fa largo l'ipotesi di un' abbinata cibo di qualità e mobilità sostenibile

Giorni fa avevamo segnalato quello che, chiunque abbia varcato i cancelli di Eataly, ha riscontrato. Un’endemica penuria di parcheggi, ed un conseguente ricorso al posteggio selvaggio.

L'effetto novità ed i nuovi parcheggi. Nella giornata di oggi ne abbiamo parlato anche con i il Presidente del Municipio XI, Andrea Catarci “Stiamo monitorando,  perché i vigili ci hanno segnalato questo problema e sappiamo che stanno intervenendo. C’e una situazione strutturare da rivedere, ma dobbiamo aspettare settembre per capire, una volta smaltita l’effetto novità,  quale sarà la reale portata del problema. Un problema, comunque, che indubbiamente esiste” conferma Catarci.
Ed allora che fare? “Penso che occorra un’idea programmatica per risolvere una difficoltà di ordine strutturale. Se continuano questi livelli di afflusso – ipotizza il Minisindaco – bisogna pensare che prenderanno in affitto le aree limitrofe,  verso via Capitan Bavastro , per realizzarvi nuovi parcheggi”.

Il circolo virtuoso. E l’augurio, visto il successo di pubblico finora riscontrato, è che la formula di EATALY perseveri. “Si tratta indubbiamente di un grande attrattore - riprende il Presidente del Municipio XI - Non è vero che sia elitario, poiché con pochi soldi si può cenare, recandosi ad esempio nella friggitoria all’interno. E poi io vedo le persone che alle dieci di sera ci vanno a fare la spesa”. Un attrattore, per dirla con Catarci, che per ora va benone. Che risulta comodo, e che vende prodotti provenienti  spesso dai presidi Slow Food. E, dunque, di qualità. Vedremo cosa accadrà a settembre. Ma se l’afflusso continuerà ad essere quello auspicato, sarà indubbiamente necessario intervenire, creando nuovi parcheggi. Oppure incentivando le persone, data la vicinanza alla metro B Garbatella, a recarvisi  utilizzando i mezzi pubblici. In modo da abbinare, ad un cibo di qualità, rispettoso dell’ambiente, una mobilità altrettanto sostenibile. In un circolo virtuoso da difendere e diffondere ben oltre i confini municipali.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento